martedì 23.10.2018
caricamento meteo
Sections

Adozioni

Promuovere la cultura dell'adozione

Promuovere la cultura dell’adozione: gli attori a confronto (2017)

Percorso formativo promosso da Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo di metodologie didattiche partecipate (World Café) per sostenere lo scambio interprofessionale tra gli operatori e tra i diversi territori della regione con l’obiettivo di condividere una cultura dell’adozione tra tutti i soggetti coinvolti.

Realizzato in collaborazione con Funzione Formazione dell’Agenzia sanitaria e sociale regionale, Ausl di Bologna e Tribunale per i minorenni per l’Emilia-Romagna.

Giornata di apertura, dicembre 2016

Abstract della relazione di Gloriana Rangone, psicologa e psicoterapeuta responsabile del settore clinico del CTA, Centro terapia dell’adolescenza di Milano di Milano

Abstract della relazione di Tiziana Giusberti, Responsabile scientifico accreditamento ECM del corso, Ausl di Bologna

 Il world cafè: Diletta Priami e Stefania Florindi, presentazione della metodologia

 

Contributi e materiali presentati nelle due edizioni del corso

Le famiglie che si candidano all’adozione oggi e il delicato compito della valutazione

Chiara Mascellani, A.S. équipe Adozioni del Comune di Forlì e Gigliola Amaranti, Psicologa équipe adozioni dell’Ausl di Bologna, distretto Pianura est

Alice Dondi e Massimo Maini, Giudici Onorari Tribunale per i minorenni per l’Emilia-Romagna, Bologna

Cinzia Bernicchi, Aibi

Paolo Battistella, NOVA

Il tempo dell’attesa e l’abbinamento

Approfondimento rischio giuridico: Carmela Italiano, Giudice togato Tribunale per i minorenni per l’Emilia-Romagna, Bologna

Approfondimento salute bambini adottati: Icilio Dodi, Pediatria Generale e d’Urgenza, Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla”, Parma e Giampaolo Ricci, Prof. Associato di pediatria, Università di Bologna, e Francesca Cipriani Ambulatorio Post-Adozione Internazionale A.Osp. Bologna

Patrizia Forlini, A.S. équipe Adozioni del Comune di Parma e Daniela Manetta, Psicologa équipe adozioni dell’Ausl di Parma, distretto Sud est

 Alice Dondi e Massimo Maini, Giudici Onorari Tribunale per i minorenni per l’Emilia-Romagna, Bologna

Paola Maurino, CIFA

Eleonora Bicego, NADIA

La fase del post-adozione

Approfondimento scuola e post-adozione Chiara Brescianini, Ufficio Scolastico regionale per l’Emilia-Romagna, Dirigente Ufficio III - Diritto allo studio. Europa e Scuola. Tecnologie per la didattica. Istruzione non statale

Tiziana Giusberti, Psicologa équipe adozioni dell’Ausl di Bologna

Alice Dondi e Massimo Maini, Giudici Onorari Tribunale per i minorenni per l’Emilia-Romagna, Bologna

Anna Guerrieri, CARE Coordinamento delle Associazioni familiari adottive e affidatarie in rete

Caterina Mallamaci, Istituto La Casa e Vilmer Michelini, Anpas

Alberto Pezzi e Simona Sarti, Associazione Famiglie per l’Accoglienza

 

Gli esti dell’intero percorso formativo

Promuovere la cultura dell’adozione: gli attori a confronto Pubblicazione finale

Giornata conclusiva, 26 marzo 2018

 

< archiviato sotto: >
Azioni sul documento
Pubblicato il 07/11/2016 — ultima modifica 27/03/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it