venerdì 20.07.2018
caricamento meteo
Sections

Adozioni

Procedure per la dichiarazione di adottabilità

Rassegna delle più recenti sentenze in materia di dichiarazione di adottabiltà
  • Cass. civ. sez.I, 31 marzo 2010, n. 7961
    DICHIARAZIONE DI ADOTTABILITA’(CONDIZIONI e IMPUGNAZIONE)
  • Cass. Civ. Sez. I, Sent. 25-09-2009, n. 20625
    DICHIARAZIONE DI ADOTTABILITA’(PROCEDIMENTO – NECESSARIA ASSISTENZA LEGALE DI GENITORI E MINORE; INUTILIZZABILITA’ ATTI ADOTTATI IN ASSENZA DEL DIFENSORE)
  • Cassazione_Civile_Sez_I_Sentenza_31_marzo_2010_n_7961
    Con la sentenza n. 7961 del 31 marzo 2010, la prima sezione della Corte di cassazione ha stabilito che la sussistenza della situazione d’abbandono in cui versa un minore (che comporta la dichiarazione dello suo stato di adottabilità da parte del tribunale dei minorenni) non ricorre soltanto in presenza del rifiuto intenzionale e persistente dei propri doveri da parte dei genitori del minore, ma anche in tutte quelle circostanze nelle quali il superiore interesse del minore richiede che quest’ultimo sia allontanato da contesti familiari critici che impediscono o pongono in serio pericolo il suo sano sviluppo psicofisico.
< archiviato sotto: >
Azioni sul documento
Pubblicato il 15/10/2013 — ultima modifica 17/08/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it