domenica 23.07.2017
caricamento meteo
Sections

Anziani

Gruppi di popolazione

Anziani attivi e anziani non autosufficienti

Gli anziani attivi

Gli anziani emiliano-romagnoli  godono, perlopiù, di buona salute e possono esprimere al meglio le proprie capacità e competenze. Queste devono essere considerate una preziosa risorsa di esperienza, memoria e competenza. Sono un capitale umano che garantisce alle famiglie e alle comunità il senso di continuità tra presente e futuro, alimentando le radici che identificano e danno senso originale alla vita delle comunità locali. Costituiscono, inoltre,   per le nuove generazioni, sia per i bambini sia per i loro genitori, che possono contare su un valido aiuto e sostegno, una risorsa preziosa per la società. 

Nel nostro territorio, il potenziale supporto di questi cittadini alla società viene  incoraggiato dalle politiche della Regione Emilia-Romagna  nei confronti dei cittadini anziani e delle loro famiglie. Attraverso la realizzazione di  un sistema organico ed efficiente di servizi sociosanitari in grado di rispondere ai loro specifici bisogni e  promuovere il mantenimento dell'anziano nel proprio contesto abitativo, familiare e sociale, gli anziani della nostra regione possono godere di un discreto  prolungarsi dell'aspettativa di vita, che è uno dei maggiori indicatori del grado di sviluppo socioeconomico.

La programmazione regionale nel settore dei servizi per gli anziani ha, come presupposto di base, la centralità del cittadino ed il suo diritto alla libera scelta e si pone come obiettivo la promozione del benessere della persona ed il mantenimento nel proprio domicilio.

Gli anziani non autosufficienti

La condizione di non autosufficienza, correlata all'età avanzata, può riguardare tutti noi, individualmente e all'interno delle nostre famiglie. La sempre più pressante richiesta di assistenza da parte di tale tipologia di utenza che, nella quasi totalità dei casi, viene assistita dalla famiglia con costi economici, psicologici e sociali elevatissimi, rappresenta una delle maggiori problematiche della nostra realtà regionale.

Una situazione tale da poter affermare che la condizione delle persone in stato di totale non autosufficienza rappresenta una vera e propria emergenza sociale.  In tale contesto, i servizi per anziani non autosufficienti devono assicurare, dunque, risposte sanitarie, assistenziali, tutelari e di socializzazione rispetto al grado e intensità del bisogno.

Per la Regione Emilia-Romagna la risposta per gli anziani parzialmente o totalmente non autosufficienti che richiedono prestazioni assistenziali e/o sanitarie è orientata al mantenimento della persona nel proprio contesto abitativo, famigliare e sociale, tramite l’erogazione di servizi alternativi al ricovero, così da evitare i ricoveri impropri in strutture ospedaliere e residenziali,  e il sostegno della rete territoriale di servizi socio-sanitari.

Il sistema dei servizi regionale presenta un'offerta di diverse tipologie di servizi che rientrano nelle tre grandi categorie dei Servizi domiciliari, Servizi semi-residenziali e Servizi residenziali.

 

 

< archiviato sotto: >
Azioni sul documento
Pubblicato il 12/01/2015 — ultima modifica 28/04/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it