giovedì 19.10.2017
caricamento meteo
Sections

Ferrara, prevenzione gioco d’azzardo: accordo Comune, Tper e taxisti

E’ ufficiale la firma del "Protocollo d'intesa per l'attuazione di azioni di prevenzione del fenomeno del gioco d'azzardo e della ludopatia" tra Comune di FerraraTper SpaConsorzio Taxisti Ferraresi.

Il protocollo, della durata sperimentale di un anno dalla data di sottoscrizione (e rinnovabile), si basa sull'importanza di "promuovere la cultura del gioco misurato, responsabile e consapevole e il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio della dipendenza da gioco".

La finalità principale del Protocollo "è quella di intervenire in maniera concordata con un'azione di tutela della salute dei cittadini del territorio tesa a sensibilizzare la comunità locale sul tema della ludopatia ed a disincentivare un consumo di gioco sempre maggiore e indifferenziato".

  • Comune, Tper e Consorzio Taxisti si impegnano:
    a collaborare al fine di non promuovere le campagne e i messaggi pubblicitari relativi a centri scommesse, sale Slot/VLT o pratiche in qualsiasi modo riconducibili al gioco d'azzardo o comunque che abbiano come elemento preponderante l'aleatorietà e possono procurare dipendenza, danni morali, psicologici, fisici ed economici ai cittadini, in particolare ai minori, agli anziani ed ai soggetti in condizione di fragilità socio-economica;
  • a collaborare per promuovere azioni di prevenzione, sensibilizzazione e comunicazione alla cittadinanza, anche tramite eventuali campagne o iniziative mirate nei confronti dei cittadini finalizzate alla prevenzione dei potenziali rischi di dipendenza che il gioco d'azzardo o le pratiche ad esso riconducibili possono procurare e la eventuale diffusione di materiale informativo predisposto dalle Aziende sanitarie locali e delle Amministrazioni locali;
  •  a dare massima informazione relativamente al Protocollo ed ai suoi contenuti anche al fine di contribuire a veicolare messaggi sui rischi derivanti dalla dipendenza dal gioco d'azzardo (ludopatia).
Azioni sul documento
Pubblicato il 21/12/2016 — ultima modifica 21/12/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it