mercoledì 24.01.2018
caricamento meteo
Sections

Bologna, 1,5 milioni alle famiglie con redditi medio-bassi per pagare l’affitto

Un bando da quasi un milione e mezzo di euro per contributi per l’affitto destinati a nuclei con un Isee non superiore a 10.000 euro. Il Comune di Bologna ha pubblicato il bando che ha l’obiettivo di fornire un aiuto concreto a quella fascia di nuclei familiari che hanno bisogno di un aiuto per pagare l’affitto mettendo a disposizione fino a un massimo di tre mensilità per un importo non superiore a 2.000 euro per nucleo richiedente.

Tutti coloro che rientrano nella fascia Isee tra zero e 3.000 euro potranno ricevere il contributo solo se non hanno già usufruito di altri sostegni al reddito come il SIA (sostegno per l’inclusione attiva) e il RES (reddito di solidarietà) per quattro mensilità, anche non continuative.

Ugualmente non si potrà partecipare al bando se si è ricevuto nel 2017 un contributo per l’emergenza abitativa o il contributo del Fondo per la morosità incolpevole. In questo modo l’Amministrazione comunale intende favorire tutti quei nuclei appartenenti a una fascia “grigia” di redditi medio-bassi che rischiano di rimanere esclusi da forme di sostegno abitativo.

La cifra complessiva è disponibile grazie a 865mila euro attribuiti dalla Regione al Comune di Bologna sulla base della ripartizione del Fondo nazionale locazioni, ai quali il Comune ha aggiunto 600 mila euro che provengono dal “bonus” erogato dal Governo ai Comuni per l’accoglienza ai migranti.

Le domande si potranno presentare dal 22 gennaio al 9 marzo 2018 e tutte le operazioni relative alla raccolta e alla gestione delle domande saranno a cura di Acer Bologna, in collaborazione con il Comune di Bologna.

Acer predisporrà la graduatoria mentre i contributi verranno erogati dal Comune. Acer fornirà anche assistenza tramite il proprio Ufficio relazioni con il pubblico. In alternativa i cittadini potranno autonomamente compilare le domande online sul portale Federa a cui si avrà accesso sia dal sito del Comune di Bologna sia dal sito di Acer.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 20/12/2017 — ultima modifica 20/12/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it