sabato 19.08.2017
caricamento meteo
Sections

"Quando i ragazzi sbagliano": la giustizia minorile e il ruolo dei media

Che cosa succede quando un minorenne commette un reato? Quali le conseguenze per lui e per la sua famiglia, e soprattutto in che modo renderne gli adolescenti consapevoli in un'ottica di prevenzione? Su questi temi sabato 11 febbraio (ore 9.30-13.30), nella sala del Consiglio comunale (piazza del Municipio 2) a Ferrara è in programma un incontro dal titolo "Quando i ragazzi sbagliano. L'attenzione dei media, la risposta educativa e giudiziaria".

Si confronteranno alcuni attori della giustizia minorile con l'ausilio di video che presenteranno l'esperienza di un giovane autore di reato e lo svolgimento di un processo, simulato ma del tutto realistico. Sarà anche l'occasione per interrogarsi sul contributo che i media possono offrire nel costruire una opinione pubblica attenta, sensibile e correttamente informata.

L'incontro, aperto a tutti, è rivolto in particolare a operatori sociali, giornalisti, avvocati, educatori. Nell'occasione verrà presentato il kit didattico "Non era un gioco. Riflessioni e proposte didattiche sulla giustizia minorile", realizzato dal Comune di Ferrara in collaborazione con la Procura e il Tribunale per i Minorenni di Bologna e la Regione Emilia-Romagna. Un materiale pensato per aprire il dibattito con gruppi di adolescenti, nella scuola e nei luoghi d'incontro.

Introduzioni di Chiara Sapigni, Assessore Servizi alla Persona del Comune di Ferrara e Giorgio Benini, Ufficio Sicurezza Urbana, Comune di Ferrara. Interventi di Giuseppe Spadaro, presidente del Tribunale per i Minorenni di Bologna; Teresa Sirimarco, direttore USSM di Bologna; Elena Buccoliero, Ufficio Diritti dei Minori del Comune di Ferrara e giudice onorario Tribunale per i Minorenni di Bologna.

Durante l'incontro verranno proiettati i video "Come rinascere", testimonianze sulla messa alla prova minorile; "Non era un gioco", processo minorile simulato.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI: Centro di Mediazione - 0532/770504 - centro.mediazione@comune.fe.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 30/01/2017 — ultima modifica 30/01/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it