lunedì 18.12.2017
caricamento meteo
Sections

Riqualificazione e gestione fauna e acque in parchi di Faenza, avviso pubblico per le associazioni

L'Unione della Romagna Faentina ha emanato un avviso pubblico rivolto alle associazioni di volontariato e alle associazioni di promozione sociale che operano nelle provincie di Ravenna e Forlì-Cesena iscritte al rispettivo registro regionale e che abbiano esperienza nella gestione dei parchi (con presenza di animali e acque) di enti pubblici/privati della durata di almeno sei mesi negli ultimi 36 mesi. Non è ammesso avvalersi dei requisiti di soggetti terzi. Non può partecipare chi ha concluso contratti di lavoro subordinato o autonomo e comunque abbia attribuito incarichi a ex dipendenti del Comune di Faenza e/o dell'Unione della Romagna Faentina che hanno esercitato poteri autoritativi o negoziali per conto del Comune e/o dell'Unione stessa nei loro confronti, per il triennio successivo alla cessazione del rapporto di pubblico impiego.

Occorre: essere in regola con tutte le disposizioni di legge relativamente alle assicurazioni sugli infortuni e sull'utilizzo di volontari; allegare il cv del presidente e l'elenco dei soci; disporre di un posto idoneo per accogliere gli animali in esubero in attesa di affido; possedere l'autorizzazione per il trasporto degli animali.

Tra le attività richieste: controllo della corretta fruizione dei parchi da parte degli utenti e attività informativa; segnalazione di interventi straordinari da effettuare; controllo, accudimento e alimentazione degli animali; costruzione di gabbie per la cattura delle specie invasive; monitoraggio della qualità delle acque dei laghetti; attivazione di un servizio veterinario h24; recupero degli animali morti; manutenzione del sistema di ricircolo delle acque.

L'Unione della Romagna Faentina riconoscerà un rimborso annuo, per un massimo di 45.000 euro, delle spese sostenute per le attività svolte. Le domande con la dichiarazione d'interesse a essere invitati alla procedura dovranno pervenire entro il 15 dicembre 2017 per raccomandata, posta celere, pec o consegna a mano.

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/11/2017 — ultima modifica 23/11/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it