giovedì 19.10.2017
caricamento meteo
Sections

Fondo povertà educativa, il bando per la fascia 5-14 anni mette a disposizione 60 milioni di euro

Il Fondo nazionale di contrasto alla povertà educativa, nato nel 2015 dalla collaborazione fra Governo e Fondazioni di Origine Bancaria per finanziare interventi sperimentali a favore delle fasce più giovani della popolazione su tutto il territorio nazionale, ha pubblicato il bando “Nuove generazioni” che raccoglierà progetti dedicati alla fascia di età 5-14 anni. Scopo del bando è quello di promuovere il benessere e la crescita armonica dei minori di età compresa fra 5 e 14 anni, con particolare riferimento a quelli a rischio o in situazione di vulnerabilità economica, sociale o culturale

I progetti possono essere presentati entro il 9 febbraio 2018 e le risorse ammontano complessivamente a 60 milioni. Si tratta del terzo bando, dopo quelli dedicati a “prima infanzia” (0-6 anni) e adolescenza (11-17 anni), pubblicato da "Con i bambini, l’impresa sociale responsabile dell’attuazione del Fondo per il contrasto alla povertà educativa. Il bando prevede che le progettualità siano presentate da partnership composte da almeno un ente di Terzo settore (il soggetto responsabile), un istituto scolastico e un ente incaricato della valutazione del progetto.  

I progetti dovranno infatti promuovere lo sviluppo delle competenze personali, relazionali e cognitive dei ragazzi attraverso azioni congiunte “dentro e fuori la scuola” ed essere in grado di prevenire varie forme di disagio quali ad esempio la dispersione e l’abbandono scolastico. 

Nei giorni scorsi sono inoltre stati approvati i primi ottanta progetti relativi al bando “Prima infanzia” per un finanziamento complessivo pari a 62,2 milioni di euro. Per i primi mesi del 2018 è invece prevista la pubblicazione dei progetti approvati con il bando “Adolescenza”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 03/10/2017 — ultima modifica 03/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it