lunedì 22.10.2018
caricamento meteo
Sections

Exposanità, tra nuovi ausili elettronici e adattamento case per persone non autosufficienti

Torna a Bologna dal 18 al 21 aprile Exposanità. Tra i temi in primo piano vi saranno quest’anno i nuovi ausili elettronici disponibili nel
Nomenclatore tariffario degli ausili e protesi, approvato con i LEA esattamente un anno fa, e l'adattamento della casa per le persone non
autosufficienti. In materia sono ben 11 i seminari dedicati.

Spicca l'appuntamento di giovedì 19 (ore 14,30-17) promosso dal GLIC la rete italiana che riunisce 30 Centri ausili informatici per disabili sparsi in 12 regioni, tra cui in Emilia-Romagna la Fondazione ASPHI e l'Ausilioteca AIAS che gestisce il CRA Centro regionale ausili Emilia-Romagna, copromotore dell'evento.

L'incontro intende fare il punto della situazione sui nuovi ausili prescrivibili e sulla applicazione del nuovo Nomenclatore nelle Regioni italiane con la collaborazione di tutti i soggetti interessati.

L'evento è gratuito ma serve iscriversi tramite mail a: segreteria@centriausili.it

Di rilievo anche i seminari organizzati dal CRA "Verso una vita lunga un secolo. Le sfide per la sanità tra integrated care e nuove tecnologie", dedicato alle opportunità offerte dalle tecnologie a sostegno di percorsi di cura integrata costruiti intorno alla persona (digital health), quello della coop "Anziani e non solo", rivolto all'area anziani e dal titolo "Verso una nuova domiciliarità: ambienti di vita assistiti e tecnologie a sostegno della qualità di vita e assistenza alla persona anziana", e quello della sede emiliana della Associazione Italiana Fisioterapisti  dedicato agli sviluppi della professione nell'ambito dei nuovi LEA.

Completano il quadro tre appuntamenti sulle nuove tecnologie (Leonardo ausili, Helpicare, Auxilia), uno sulla non autosufficienza (Uneba) e due sull'adattamento della case per la disabilità (AITO, Planning congressi e Dipartimento Design e Architettura Università di Genova) tema su cui l'Emilia-Romagna ha svolto una funzione di apripista con l'istituzione, nel 2005, della rete dei CAAD provinciali.



Azioni sul documento
Pubblicato il 12/04/2018 — ultima modifica 12/04/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it