domenica 18.02.2018
caricamento meteo
Sections

“Migro perché sono: Problematiche e storie dell’immigrazione LGBT”: seminari a Bologna

In 78 paesi nel mondo l’omosessualità è considerata un reato, punibile anche con la pena di morte. Migliaia delle persone che oggi cercano asilo in Europa fuggono da una criminalizzazione dell’identità di genere, ritrovandosi spesso vittime delle stesse discriminazioni che li colpivano in patria. Al tema dei migranti LGBT è dedicato il ciclo di seminari dal titolo “Migro perché sono: problematiche e storie dell’immigrazione LGBT”, a cura dell’Università di Bologna e coordinato da Federico Casolari, professore in Diritto dell'Unione europea e Law of International Organizations.

Si tratta di 8 seminari, da giovedì 22 febbraio a giovedì 12 aprile, che si terranno dalle ore 15 alle ore 18 in Aula VI del Palazzo Malvezzi, in via Zamboni 22 a Bologna. Il ciclo seminariale è aperto a tutti. 

Gli argomenti trattati saranno diversi e comprendono il diritto, la politica, la religione, la normativa Europea e le organizzazioni a tutela dei migranti LGBT. Si affronteranno il legame tra migranti LGBT e migrazioni, la tutela dei migranti LGBT, il tema della protezione internazionale e dell’asilo per le persone perseguitate in ragione del loro orientamento sessuale, il contrasto alle discriminazioni nell’ordinamento giuridico dell’Unione europea e verrà presentato il Progetto ERC SOGICA (Sexual Orientation and Gender Identity Claims of Asylum). 

  • Per maggiori informazioni:

federico.casolari@unibo.it

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/02/2018 — ultima modifica 13/02/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it