Modena, barriere architettoniche: contributi per 1,5 milioni

Saranno complessivamente oltre 300 i modenesi che riusciranno a ottenere i contributi per gli interventi già eseguiti nelle proprie abitazioni per l’eliminazione e il superamento delle barriere architettoniche, in alcuni casi andando a scorrere graduatorie del fondo statale con persone in attesa anche da dieci anni, in altri casi grazie al finanziamento del fondo regionale che riguarda lavori effettuati negli ultimi quattro anni.

Sarà una delibera del Consiglio comunale sulle “indicazioni operative” rispetto a questi due fondi a rendere disponibili le risorse che negli ultimi mesi sono state trasferite al Comune di Modena per un ammontare totale che supera il milione e mezzo di euro.

Il provvedimento è stato presentato in commissione consiliare Seta dall’assessora all’Urbanistica Anna Maria Vandelli e sarà in discussione in Consiglio comunale nella seduta di giovedì 25 luglio.

La delibera indica i requisiti per richiedere i contributi, le caratteristiche delle domande che vengono presentate, la base di calcolo per stabilire il contributo concedibile e i soggetti che ne hanno diritto.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/15 11:07:20 GMT+2 ultima modifica 2019-07-15T11:07:20+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina