domenica 22.04.2018
caricamento meteo
Sections

Carcere

Piani Attuativi Programma Area Penale 2016

Piani Attuativi del Piano di zona distrettuale per la salute e il benessere sociale (D.A.L. n.117/2013 – DGR n.897/2016 – Det. Assegnazione n.12469/2016)

Con DGR n.897/2016 i 9 Comuni sede di Carcere sono stati invitati a definire la programmazione delle attività per l’anno 2016.

Lettura dei Piani Attuativi Programma Area Penale 2016

 

In sintesi, il Programma Area Penale Adulti 2016 prevede diversi interventi da realizzarsi all’interno degli IIPP e all’esterno per le persone in misura alternativa

1.       Azioni dentro gli IIPP

-          Sportello informativo

-          Miglioramento delle condizioni di vita in carcere

Per queste due azioni la programmazione è in continuità con gli anni precedenti.

In particolare lo sportello assicura interventi di mediazione linguistico - culturale e facilita le connessioni tra gli II.PP. ed il territorio per le azioni finalizzate al miglioramento delle condizioni detentive.

Attività laboratoriali, sportive e ricreative vengono assicurate in tutti gli IIPP attraverso progetti realizzati dal Terzo Settore.

Si consolidano le attività per i dimittendi attraverso azioni di orientamento in stretto raccordo con i servizi territoriali competenti: servizi sociali, sanitari, informa stranieri …

Si evidenzia un aumento del coinvolgimento delle associazioni di volontariato, attraverso una programmazione dedicata (es. Piacenza, il Progetto Cittadini Sempre realizza interventi a favore di persone in esecuzione penale esterna e messi alla prova), oppure attraverso il il contributo volontario delle associazione per la realizzazione degli interventi previsti (associazioni sportive, religiose, culturali, … )

2.       Azioni realizzate in area penale esterna

- Sostegno economico a percorsi di inserimento lavorativo delle persone in esecuzione penale esterna;

- Percorsi di mediazione penale per l’applicazione della messa alla prova

- Percorsi di accoglienza temporanea

Si confermano interventi volti all’implementazione di azioni in attuazione “Protocollo operativo integrativo” e il il coinvolgimento degli attori locali, e dei referenti dell’Amministrazione Penitenziaria (direttori di carcere e direttori o referenti degli uffici di esecuzione penale esterna);

 

 

Risorse economiche 2016 Fondo Regionale Comuni e Terzo Settore

 

 

 

 

 

 

Comune

Totale

Fondo RER

Comuni

Terzo Settore 

PC

87.523,43

61.266,4

26.257,03

 

PR

165.273,1

69.963,00

95.963,00

 

R-E

20.133,73

46.978,70

67112,43

 

MO

163.117,83

73.613,00

39.334,8*

53.170,00

BO

195.457,86

136.820,50

58.637,36

 

FE

72.547,86

50.783,50

21.764,370

 

RA

54.829,42

35.253,40

19.576,02

9.000,00

FC

61.000,00

39.912,50

21.087,50

 

RM

55.585,00

35.409,00

20.176,00

1.320,00

TOTALE

983.398,51

550.000,00

369.908,51

63.490,00

 

 


 

< archiviato sotto: , >
Azioni sul documento
Pubblicato il 01/06/2017 — ultima modifica 01/06/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it