venerdì 20.04.2018
caricamento meteo
Sections

All’altezza dei più piccoli

Ed eccoci al primo viaggio. Al diario multimediale che vi avevo promesso, fatto di storie, volti, immagini e suoni  per raccontare i luoghi in cui si produce il welfare nella nostra Regione. Un “Giro”- questo il nome che gli abbiamo dato -  fuori dagli uffici per metterci in gioco, confrontarci e toccare con mano eccellenze e criticità.

Non è un caso che la prima tappa del nostro “Giro” sia dedicata ai servizi per l’infanzia (ma non solo), un ambito che vede spesso collaborare in maniera virtuosa il pubblico con il privato. Siamo partiti da Modena, dall’asilo e nido “Forghieri”, che ci ha fatto venire una tale voglia di tornare bambini, e da Memo, che era una scuola – anzi, è stata proprio la mia scuola media – e ora è diventato un centro al servizio delle scuole e degli studenti, degli insegnanti, degli educatori e dei genitori.

Da Modena ci siamo spostati nel cuore dell’Emilia colpita dal terremoto del 2012: una terra ferita, ma più viva e solidale che mai. A Finale siamo stati nella scuola paritaria “Sacro cuore”: un asilo ricostruito in neanche un anno e più bello e sicuro di prima, proprio grazie alla solidarietà e alla collaborazione tra cittadini, istituzioni pubbliche, imprese private.

A Modena e a Finale Emilia ci siamo così messi all’altezza dei più piccoli per avere la loro stessa prospettiva. Li abbiamo visti giocare, crescere e imparare negli spazi dove si muovono di giorno, spazi pensati e realizzati apposta per loro e per chi si occupa di loro. Strutture pubbliche e private che mi hanno confermato, ancora una volta, come sia possibile e, soprattutto auspicabile, collaborare per il bene di tutti. Ecco perché ai servizi educativi non è stato tolto un euro ed ecco perché il welfare continua ad essere la nostra più assoluta priorità.

Elisabetta Gualmini
vice presidente e assessore al Welfare e alle Politiche abitative

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 02/02/2015 — ultima modifica 21/06/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it