sabato 20.10.2018
caricamento meteo
Sections

Una comunità che programma

1 marzo 2014. Secondo appuntamento del ciclo di seminari “Officina di Welfare” con l'obiettivo di rilevare e mettere in connessione esperienze di welfare innovative e riproducibili provenienti dai territori e affrontare il nodo della programmazione locale partecipata e della necessità di rivedere gli schemi e attori che oggi la regolano.

Una comunità che programma

Sintesi della giornata 1 marzo.

La programmazione locale partecipata per un welfare di comunità

Toolkit 0. LE IPOTESI DI SFONDO - IL COMMUNITY LAB. a cura di : Gino Mazzoli - Studio Praxis, Reggio Emilia; Vincenza Pellegrino – Università di Parma; Maria Barbara Lelli, Maria Augusta Nicoli, Fabrizia Paltrinieri, Corrado Ruozi, Vittoria Sturlese –Agenzia sanitaria e sociale regionale

La programmazione partecipata per un welfare di comunità

Linee guida per Piani di Zona per la Salute e il Benessere Sociale a cura di: Gino Mazzoli - Studio Praxis, Reggio Emilia; Vincenza Pellegrino – Università di Parma; Maria Barbara Lelli, Maria Augusta Nicoli, Fabrizia Paltrinieri , Corrado Ruozi, Vittoria Sturlese – Agenzia sanitaria e sociale regionale

Scenari di programmazione

Intervento di Alessandro Finelli - Servizio politiche familiari, infanzia e adolescenza, Regione Emilia-Romagna

Programmare in modo partecipato nel tempo della vulnerabilità (1)

Intervento di Gino Mazzoli - Studio Praxis, Reggio Emilia

Programmare in modo partecipato nel tempo della vulnerabilità (2)

Intervento di Gino Mazzoli - Studio Praxis, Reggio Emilia

Programmare in modo partecipato nel tempo della vulnerabilità (3)

Intervento di Gino Mazzoli - Studio Praxis, Reggio Emilia

Il nuovo welfare di Parma come percorso di sviluppo di comunità

Intervento di Isabella Menichini - Comune di Parma

L’esperienza del Piano Strategico Metropolitano di Bologna

Intervento di Daniela Oliva - Istituto per la Ricerca Sociale Comitato Scientifico Piano Strategico Metropolitano

Il piano strategico Bassa Romagna 2020

Intervento di Francesco R. Frieri e Carla Golfieri - Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Pratiche partecipate nei piani di zona per la salute e il benessere sociale

Intervento di Simone Bandini e Fausta Martino - Comune di Forlì

Percorso di co-progettazione partecipata

Intervento di Massimo Bosso - Comune di Casalecchio di Reno

La riorganizzazione del sistema sanitario regionale e i rifl essi sull’area sociale

Intervento di Tiziano Carradori - Direttore Generale Sanità e Politiche Sociali Regione Emilia-Romagna

Azioni sul documento

Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it