giovedì 30.03.2017
caricamento meteo
Sections

Gli sportelli sociali in Emilia-Romagna

Lo sportello sociale è il punto di contatto, informazione, orientamento e accesso ai servizi territoriali alla persona, e sociali in genere.

Si rivolge a coloro, singoli o nuclei famigliari, che si trovino in condizione di difficoltà o vivano situazioni di emarginazione per cause di tipo relazionale, economico, sociale, legate a malattie o infortuni, alla mancanza di una rete famigliare di aiuto, a situazioni di impoverimento economico e relazionale.

I destinatari del servizio sono anziani, disabili, persone adulte in situazioni di povertà e disagio, famiglie italiane e straniere con figli minori, immigrati stranieri che necessitano di informazioni  e di aiuto pratico.

I cittadini possono accedere alle sedi fisiche dello sportello sociale oppure possono mettersi in contatto con lo sportello via mail o telefonicamente.

Attraverso un colloquio orientativo con gli operatori dello sportello sociale, si definisce la necessità o meno di un approfondimento del caso e quindi di una valutazione di tipo professionale. In tale circostanza viene fissato un incontro con l’assistente sociale.

La rete degli Sportelli Sociali

 

Documenti da scaricare:

Il rapporto presenta gli esiti del primo monitoraggio sulla rete degli sportelli sociali in Emilia Romagna. L’indagine ricostruisce al 2009 la presenza e le principali caratteristiche degli sportelli sociali. Approfondisce le scelte organizzative e le modalità di funzionamento del servizio in rapporto all’utenza e nel raccordo con i servizi sociali e con altri soggetti attivi nel territorio nell’ambito delle politiche di welfare.

Azioni sul documento
Pubblicato il 31/03/2011 — ultima modifica 26/02/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it