domenica 22.07.2018
caricamento meteo
Sections

Povertà

Convegno "Azzerare gli sprechi: povertà alimentare e nuove risorse"

Bologna, 24 giugno 2016

Ogni anno nel mondo vengono sprecati 1,3 mld di tonnellate di cibo, pari a un terzo di ciò che viene prodotto; in Italia finiscono nella pattumiera di casa 8,1 miliardi di euro sotto forma di sprechi domestici. E' questo l'effetto macroscopico di comportamenti poco virtuosi dal punto di vista etico, sociale e ambientale. Nel contempo, al fenomeno endemico della grave povertà e deprivazione si è aggiunto, sulla spinta di anni di crisi economica, quello dell'impoverimento di singoli e famiglie e con esso della difficoltà, temporanea o persistente, di mantenere una alimentazione quantitativamente e qualitativamente corretta. La legge 155/2003, detta del “buon samaritano”, ancora in vigore in attesa dell'approvazione al Senato della nuova proposta, ha contribuito alla crescita delle iniziative volte al recupero di beni alimentari e di prima necessità e alla loro distribuzione a fini di solidarietà sociale. A fianco delle modalità più tradizionali, quali le mense, le borse della spesa e la consegna a domicilio, si stanno diffondendo gli Empori sociali (dal 2008 sono stati aperti circa 60 empori in 16 regioni). Gli Empori solidali sono una risorsa importante da sostenere e accompagnare, nell'ottica di contribuire a costruire un sistema regionale ancora più efficace ed efficiente. In Emilia-Romagna gli empori sono attualmente 20, 12 risultano già attivi ,5 sono in fase d'avvio e 3 sono in fase di progettazione, distribuiti su tutto il territorio regionale. Questi i temi di fondo attorno ai quali si costruisce il Convegno. Obiettivi dell'iniziativa, anche con il contributo di esperienze di altre aree territoriali:

  • confronto sul tema della povertà alimentare – così come si è andato differenziando e qualificando nella comunità scientifica – e di come questo sia stato integrato con le politiche di welfare sul territorio regionale, dove il tema ha assunto una crescente rilevanza
  • presentazione del quadro conoscitivo approfondito e dettagliato degli Empori solidali in Emilia-Romagna (realtà già attive o in fase di progettazione/apertura sul territorio regionale) come esito della ricerca condotta dalla Caritas appena conclusa
  • approfondimento sulla proposta di legge per il contrasto allo spreco alimentare e farmaceutico attraverso la donazione e la distribuzione dei prodotti per fini di solidarietà sociale (al Senato per l’approvazione definitiva).

 

Approdi. Ricerca sulle realtà che distribuiscono generi alimentari attraverso la modalità dell’Emporio solidale in Emilia-Romagna. Giugno 2016

 

 

Gli Empori solidali in Emilia-Romagna

 

Infografica degli Empori solidali in Emilia-Romagna

 

 

 

Legge 25 giugno 2003, n. 155 "Disciplina della distribuzione dei prodotti alimentari a fini di solidarietà sociale"

< archiviato sotto: >
Azioni sul documento
Pubblicato il 16/06/2016 — ultima modifica 24/06/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it