lunedì 20.08.2018
caricamento meteo
Sections

Famiglie

Donne - Il contrasto alla violenza

Con la legge regionale 2 del 2003, i Centri antiviolenza sono entrati nel sistema locale dei servizi sociali a rete; il loro obiettivo è contrastare tutti i tipi di violenza (fisica, sessuale, psicologica e di costrizione economica) contro le donne e i loro figli minori attraverso interventi di consulenza, ascolto, sostegno ed accoglienza, permettendo alle donne di assumere, libere da costrizioni e condizionamenti, le decisioni che ritengono più opportune. 

Dove rivolgersi - L'accoglienza in Emilia-Romagna

La rete dei Centri e delle Case Antiviolenza

Gli altri Centri Antiviolenza 

La normativa

Dossier - Atti regionali e nazionali a cura dell'Assemblea legislativa

Piattaforma d'azione approvata dalla IV Conferenza mondiale sulle donne - 1995 ONU 

Approfondimenti

La violenza sulle donne. Un fenomeno invisibile  Campagna regionale di informazione e sensibilizzazione

Le pubblicazioni regionali sul contrasto alla violenza

Documentazione e ricerche dal sito dell'Assessorato Pari Opportunità "Alla Pari"

< archiviato sotto: , , >
Azioni sul documento
Pubblicato il 09/03/2011 — ultima modifica 30/05/2013
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it