domenica 21.10.2018
caricamento meteo
Sections

Guida all'informazione sociale

Fatti e numeri dell'Emilia-Romagna in continuo aggiornamento

Anziani: l'assistenza socio-sanitaria

L'indice di copertura dei posti per l'assistenza residenziale rivolta ad anziani è il 3% rispetto alla popolazione over 75 residente. Nel 2012 sono state accolte 25.741 persone per 5,5 milioni di giornata di assistenza. Il 71% degli inserimenti è a lunga permanenza.

In struttura. Al 31 dicembre 2012 in Emilia-Romagna i posti accreditati per l’assistenza residenziale rivolta ad anziani non autosufficienti sono 15.744 (+6% rispetto al 2011). Di questi, 200 sono dedicati all’accoglienza temporanea di sollievo, 187 alle dimissioni post-ospedaliere, 163 al nucleo demenze. L’indice di copertura è il 3% rispetto alla popolazione over 75 residente.

Gli ospiti accolti nel 2012 sono 25.741 per un totale di 27.244 inserimenti (alcuni hanno avuto durante l’anno diversi inserimenti in struttura per diverse tipologie di accoglienza) e di 5,5 milioni giornate di assistenza (+2% rispetto al 2011). Tra gli inserimenti effettuati nel 2012 a livello regionale, quasi il 71% è di lunga permanenza, poco più del 15% riguarda inserimenti temporanei a fini riabilitativi post-dimissione ospedaliera, il 12% accoglienza temporanea di sollievo e l’1,6% persone con demenza nella fase con elevati disturbi comportamentali e cognitivi (queste ultime sono inserite nei nuclei dedicati alle demenze).

Domiciliare. Nel 2012 non si registrano scostamenti significativi rispetto all’anno precedente per quanto riguarda l’impegno finanziario a carico dei fondi per la non autosufficienza per il servizio di assistenza domiciliare. A livello di attività si registra una lieve diminuzione degli utenti complessivi del servizio (-3%) e un contenimento delle ore di assistenza familiare sostenute con il Fondo regionale per la non autosufficienza (-7%), mentre quelle erogate ma non sostenute con il fondo sono quasi dimezzate (-48%).

Sono 11.282 gli utenti che, nel 2012, hanno fruito del servizio a sostegno del programma individualizzato di vita e cure (pasti, trasporti, ecc.).

Centri diurni. Nel 2012 la spesa è aumentata (+5% sul 2011) per un totale di 16,1 milioni di euro. Sono 5.051 le persone anziane che hanno frequentato i centri diurni nel 2012 (+6% rispetto all’anno precedente). In calo invece le giornate di frequenza, -18% rispetto al 2011. Aumenta però l’offerta dei posti accreditati (+14%, 406 posti).

Accoglienza temporanea di sollievo. È uno degli interventi a sostegno del mantenimento a domicilio più presente nelle scelte di sviluppo dei territori e più utilizzato da parte degli utenti. Nel 2012 si registra una leggera diminuzione delle risorse (-3%), 5,5 milioni di euro la spesa totale (lo stesso livello del 2010) mentre il numero di inserimenti in corso d’anno rimane costante (3.200 persone, con un calo del 6% rispetto al 2011). In calo gli inserimenti per l’accoglienza temporanea di sollievo (197 in meno) a cui corrisponde una diminuzione delle giornate di accoglienza (-39%).

Dimissioni protette. Ventisette distretti su 38 (il 71%) hanno utilizzato risorse specifiche per questi programmi. Sono 11 i distretti che non segnalano utenti nei programmi di dimissioni protette dei propri territori. Cinque (Levante, Valli Taro e Ceno, Guastalla, Porretta, Ferrara Centro Nord e Sud Est) non hanno né utenti né risorse per questi programmi.

Rispetto al 2011 si è complessivamento ridotto il numero dei beneficiari (13 distretti però hanno aumentato gli utenti): gli anziani over 74 che ne hanno usufruito sono stati 6.856 (circa il 5% delle dimissioni in regime ordinario da ospedali pubblici e privati) per oltre 81 mila ore di assistenza (-6% rispetto al 2011).

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/06/2014 — ultima modifica 26/06/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it