giovedì 21.06.2018
caricamento meteo
Sections

Guida all'informazione sociale

Fatti e numeri dell'Emilia-Romagna in continuo aggiornamento

Associazionismo: la situazione in regione

Quasi un'associazione di promozione sociale su 3 opera in campo culturale. Le altre si occupano soprattutto di attività sportive, ricreative ed educative. In regione ne sono attive 3.489.

Sono 3.489 le associazioni di promozione sociale iscritte nei registri di cui alla legge regionale n. 34/2002 (dati al 31/12/2013). La maggior parte si sono attivate dal 1991 al 2000. Le associazioni organizzazioni costituite fino al 2000, anno di entrata in vigore della legge n. 383,  rappresentano complessivamente il 31% del totale.

Personale. Il mondo dell’associazionismo è in grado di mobilitare con ruoli e impegni diversi circa 1,12 milioni di persone (oltre il 25% della popolazione regionale).

Risorse economiche. Dalla rilevazione 2009 risulta che le associazioni di promozione sociale emiliano-romagnole hanno realizzato nel corso dell’anno 248,9 milioni di euro di entrate, di cui 44,4 milioni di fonte pubblica (il 17,8%). Le uscite, invece, sono accertate in 244,5 milioni, di cui circa 102 milioni per acquisto di beni e servizi e 7,7 milioni per rimborso ai soci volontari.

Costi del personale. Le spese di personale ammontano a circa 71,9 milioni (il 29,4%).

Settori. Le associazioni di promozione sociale operano prevalentemente in campo culturale (27,1%). Seguono attività sportive (21%), ricreative (20,9%) ed educative (8%).

Settori Aps

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/06/2014 — ultima modifica 26/06/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it