venerdì 19.01.2018
caricamento meteo
Sections

Guida all'informazione sociale

Fatti e numeri dell'Emilia-Romagna in continuo aggiornamento

Disabili: la situazione in regione

Al 31 dicembre 2012 la popolazione con un’età compresa tra 15 e 64 anni residente in Emilia-Romagna con esenzione ticket per invalidità ammonta a 93.301 persone, con una prevalenza degli uomini (54%) rispetto alle donne (46%).

In Italia i disabili sono quasi 3 milioni, con una grande disomogeneità a livello territoriale: la disabilità è più diffusa nelle isole (5,7%) e al sud (5,2%) mentre al nord la percentuale supera di poco il 4%.

Il sistema regionale delle politiche per le persone con disabilità. La Regione Emilia-Romagna, in adesione ai principi e alle finalità della Legge 104/1992 sull’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone con disabilità, promuove una attenzione complessiva al progetto di vita della persona, una visione unitaria dei suoi bisogni e una piena partecipazione alla vita sociale.
Sono quattro gli ambiti in cui si sono sviluppate le politiche regionali: salute, servizi sociali, istruzione e lavoro, per poi estendersi a mobilità, sport, turismo, comunicazione.

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/06/2014 — ultima modifica 26/06/2014
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it