domenica 22.04.2018
caricamento meteo
Sections

Guida all'informazione sociale

Fatti e numeri dell'Emilia-Romagna in continuo aggiornamento

Tratta e prostituzione: la situazione in regione

Si stima che nel 2012 le persone coinvolte nella prostituzione sul territorio regionale oscillino tra le 1.470 e le 1.600. L'88% è rappresentato da donne. Le persone transessuali sono l'11%. Gli uomini sono l'1% del totale.

Numeri e provenienza della prostituzione in strada. Gli operatori sociali stimano che le persone coinvolte nella prostituzione in strada sul territorio regionale oscillino tra le 1.470 e le 1.600 (dati 2012). Si tratta in maggioranza di donne (88%) e in misura minore di persone transessuali (11%). Gli uomini rappresentano solo l’1% del totale. Per quanto riguarda la provenienza, la Nigeria è il Paese più rappresentato, anche se dal 50% del 2004 è passata al 35% del 2012. Nello stesso periodo sono cresciute anche le persone provenienti dall’Albania (dal 4% al 6%), Romania (dal 16% al 32%), Sud America (dal 2% al 5%), Tunisia (dallo 0% al 2%). I Paesi dell’Europa dell’Est sono invece passati dal 15% delle presenze nel 2004 al 5% nel 2012. Le italiane hanno percentuali inferiori, ma il loro numero è comunque in crescita (dall’1,8% al 4,8%).

Unità di strada. In media compiono circa 560 uscite all’anno, nel 2014 sono arrivate a 704. I contatti sono circa 10 mila ogni anno, nel 2014 sono stati 9.327. Le persone incontrate per la prima volta sono in media 1.000 all’anno. Durante le uscite gli operatori distribuiscono materiali informativi e di profilassi (34.689). Ogni anno sono circa 575 gli accompagnamenti sanitari e 114 gli accessi ai drop-in (punti territoriali a bassa soglia): nel 2014 questi sono stati rispettivamente 590 e 270 a cui si aggiungono 1.154 telefonate con l'utenza contattata.

Numeri della prostituzione al chiuso. I dati relativi alla prostituzione al chiuso derivano dalla rilevazione degli annunci sulla carta stampata e sul web. Il monitoraggio è attivo dal 2007 nell’ambito del progetto “Invisibile”. Nel corso del 2014 sono stati 6.854 gli annunci monitorati (erano 8.618 nel 2012). Le nazionalità più rappresentante sono quella italiana, orientale e sudamericana. Le equipe territoriali hanno effettuato 1.843 chiamate (erano 1.899 nel 2012). L’età delle persone che hanno risposto va dai 20 ai 26 anni. In seguito alle chiamate sono stati effettuati 101 accompagnamenti ai servizi sanitari e 45 incontri presso strutture a bassa soglia (drop-in centre).

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/06/2014 — ultima modifica 08/05/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it