giovedì 23.11.2017
caricamento meteo
Sections

Immigrazione

Norme e atti amministrativi

ACCORDO RICHIEDENTI ASILO
Protocollo volontariato e richiedenti asilo
Accordo tra REGIONE Emilia-Romagna, Prefettura UTG di Bologna, ANCI E-R, Forum Terzo Settore ER, CGIL-CISL-UIL, Organizzazioni regionali della Cooperazione Sociale, per la realizzazione di attività di volontariato finalizzate all'integrazione sociale di persone inserite nell'ambito di programmi governativi di accoglienza per richiedenti protezione internazionale (richiedenti asilo).
Protocollo volontariato e richiedenti asilo
Accordo tra REGIONE Emilia-Romagna, Prefettura UTG di Bologna, ANCI E-R, Forum Terzo Settore ER, CGIL-CISL-UIL, Organizzazioni regionali della Cooperazione Sociale, per la realizzazione di attività di volontariato finalizzate all'integrazione sociale di persone inserite nell'ambito di programmi governativi di accoglienza per richiedenti protezione internazionale (richiedenti asilo).
Protocollo sulla comunicazione interculturale "Ad Alt®a Voce" - 2014
Protocollo d'intesa regionale sulla comunicazione interculturale approvato con Deliberazione di G.R. n. 1790/2013
Programma triennale "Per una comunità interculturale"
Programma triennale per l'integrazione sociale dei cittadini stranieri 2014-2016 (Art. 3 Comma 2 della L.R. 5/2004)
"Towards an intercultural"
versione in inglese del Programma triennale per l'integrazione sociale dei cittadini stranieri (ART. 3, PARAGRAPH 2 OF R.L. 5/2004)
Relazione conclusiva sul Programma triennale 2009-2011 per l’integrazione sociale dei cittadini stranieri
Il documento risponde alle indicazioni previste dal paragrafo F) del Programma Triennale 2009-2011 per l’integrazione sociale dei cittadini stranieri, che ha previsto l’attivazione di un Gruppo tecnico interassessorile al fi ne di assicurare una attività di coordinamento, monitoraggio e relazione fi nale rispetto alla realizzazione delle azioni e degli obiettivi delineati dal Programma triennale. E' il risultato di un lavoro collegiale che ha coinvolto più direzioni e servizi regionali. Appare evidente, già nella strutturazione di questo lavoro, l’effettiva trasversalità e pervasività del fenomeno migratorio, che ha richiesto a tutti i settori uno sforzo di elaborazione e attivazione di interventi. Il quadro complessivo che emerge dalla presente relazione conclusiva multisettoriale si confi gura inoltre quale contributo ai fi ni della verifi ca sulla attuazione della L.R.5/2004 e sui risultati ottenuti nel migliorare il livello di integrazione sociale dei cittadini stranieri (clausola valutativa ai sensi art.20 della L.R.5/2004).
Legge Regionale n. 5/2004
Accordo di integrazione - 10 marzo 2012
Dgr 736/2011
Protocollo regionale Lingua Italiana
Dgr 904/2012
Protocollo lingua italiana Regione-Forum 3^ settore
Raccomandazioni dell'UNHCR sugli aspetti rilevanti della protezione dei rifugiati in Italia”
Il documento dell'Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati, del luglio 2012 - evidenzia con precisione i principali punti critici del sistema di asilo italiano e contiene una serie di raccomandazioni con l’auspicio che possano ricevere la dovuta considerazione dal legislatore, in vista di una necessaria riforma del sistema di asilo italiano.
< archiviato sotto: >
Azioni sul documento

Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it