Immigrazione

Schede COI 2018-2019

Informazioni sui Paesi di origine dei richiedenti e titolari di protezione più presenti in Emilia-Romagna

Le informazioni sui Paesi di origine dei richiedenti e titolari di protezione, meglio note con l'acronimo COI (dall'inglese "Country of Origin Information"), hanno un ruolo fondamentale ai fini del riconoscimento dello status di protezione internazionale.
La loro indispensabilità è stata sottolineata dal legislatore italiano, in sede di recepimento delle disposizioni del diritto dell'Unione Europea.

Dopo l’esperienza della Newsletter dedicata (2015-2017), ora conclusa, la Regione Emilia-Romagna prosegue perciò con la pubblicazione mensile di Schede COI.
L'obiettivo è fornire, in particolare agli operatori dell'accoglienza e agli addetti degli sportelli legali, uno strumento di aggiornamento costante sulle notizie più rilevanti provenienti dai Paesi di origine dei richiedenti e titolari di protezione presenti sul territorio emiliano-romagnolo.

Le Schede, così come la precedente Newsletter, sono curate dall'associazione Asilo in Europa, che ha predisposto la seguente Presentazione della nuova scheda COI (pdf, 127.9 KB).

Le Schede pubblicate nel 2018-2019 sono 9:

Osservazioni sulle Schede e proposte di approfondimento su Paesi o tematiche vanno inviate via e-mail alla segreteria del Servizio Politiche per l'integrazione sociale, il contrasto alla povertà e terzo settore (segrspa@regione.emilia-romagna.it).

Azioni sul documento

pubblicato il 2016/01/13 16:30:00 GMT+2 ultima modifica 2019-06-19T10:10:02+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina