martedì 23.10.2018
caricamento meteo
Sections

Rete regionale dei Centri interculturali

Immigrazione sui media

notizie dalla Rete regionale dei Centri interculturali

Un'App, offerta dal CPIA di Bologna, come strumento di integrazione

Utilizzabile in cinque lingue, la nuova applicazione consente ai nuovi arrivati in Italia di imparare l'italiano e apprendere gli elementi fondamentali di educazione civica oltre ad offrire un prontuario di frasi utili per orientarsi nel mondo del lavoro e della sanità

#MigraTed: in rete contro il razzismo

Lanciato il 21 marzo 2018, il progetto è rivolto ai giovani lavoratori, agli studenti, ai formatori e agli insegnanti di cinque paesi europei

Protagonisti! Le nuove generazioni italiane si raccontano

Seminario nazionale su "Media e comunicazione", il 16 e il 17 Febbraio 2018 a Padova

Educare con i media

Essere cittadini attivi sui social comporta il fermarsi a riflettere sul dibattito pubblico d’attualità, sul linguaggio usato, sulle fonti citate.

L’odio non è un’opinione

Il discorso d’odio non è un problema nuovo, ma è il suo impatto su Internet a dare nuovi motivi di preoccupazione. Nel 2014, l’Unar (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) ha registrato 347 casi di espressioni razziste sui social, di cui 185 su Facebook e le altre su Twitter e Youtube.

Azioni sul documento

Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it