Intercultura

Modena, Festival della Migrazione 2019

Torna la kermesse dedicata all'inclusione con incontri, seminari, spettacoli e il "pranzo dei popoli"

Per tre giorni, da giovedì 28 a sabato 30 novembre 2019, Modena torna ad ospitare il Festival della Migrazione, giunto quest'anno alla sua quarta edizione.

Promosso dalla Fondazione Migrantes della Conferenza Episcopale Italiana, delle Associazione Porta Aperta di Modena e IntegriaMo, "il festival – scrivono gli organizzatori – nasce dal bisogno di uno studio approfondito e non ideologico su un fenomeno complesso, come quello delle migrazioni, che richiede una riflessione lontana dai luoghi comuni. L’obiettivo è quello di rappresentare la diversità, le sfumature e l’esperienza soggettiva all’interno della migrazione, partendo dal comune denominatore dell’appartenenza all'umanità".

Sotto la Ghirlandina ci sarà spazio per incontri, seminari, spettacoli, mostre, film, libri e il “Pranzo dei Popoli”. Si inizia il 28 novembre: tra i diversi appuntamenti della giornata, ci sarà l'incontro “Dialogo sulla diversità” con lo scrittore e saggista marocchino Tahar Ben Jelloun, e la presentazione del progetto Osservatorio migranti a cui si affiancherà il reading “Una traccia di non assuefazione”, adattamento teatrale di Laura Fatini da “Aiutarli a casa nostra. Per un'Europa della compassione” (Castelvecchi) di Vincenzo Sorrentino con Luca Mauceri.

Venerdì 29 novembre, spazio ai workshop monotematici, tra i quali “Pratiche sociali di resistenza: l’Italia che accoglie e resiste” con Chiara Marchetti, Elena Rozzi e Giovanni Godio coordinati da Maria Elisabetta Vandelli. Ultimo giorno, sabato 30, incontro con le scuole superiori (“Facciamo gli italiani”), l'atteso Pranzo dei Popoli rallegrato dalla musica dell'Orchestra Modena Moltimondi e dalla Tombola delle Migrazioni con Patrizio Roversi.

L'incontro, infine, con monsignor Guerino Di Tora (Presidente Fondazione Migrantes) e Vincenzo Amendola (Ministro per gli Affari europei) che discuteranno del tema “L’Europa, per una casa che accoglie”. Introduce e coordina Teresa Marzocchi.

Qui il programma in dettaglio.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/10/24 11:05:18 GMT+1 ultima modifica 2019-10-24T11:05:18+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina