martedì 22.08.2017
caricamento meteo
Sections

Rete regionale dei Centri interculturali

Espressioni e produzioni culturali

notizie dalla Rete regionale dei Centri interculturali

Il documentario come finestra sul mondo

Il documentario, ed in particolare quello sociale cui d'ora innanzi faremo in particolare riferimento, è divenuto un linguaggio cinematografico che si è guadagnato negli ultimi anni una nuova meritata attenzione, per una specifica capacità e possibilità di raccontare il mondo reale , di approfondire e raccogliere storie.

In ricordo del grande Dario Fo dalle donne di Trama di terra

Vogliamo salutare il grande Dario Fo pubblicando la ripresa del suo intervento di tre anni fa al Teatro Ebe Stignani di Imola, quando ci fece l’immensa e inaspettata sorpresa di ricomparire per la prima volta in pubblico, dopo la perdita della compagna Franca Rame, per aiutarci a lanciare la campagna per lo Sciopero delle donne.

Esprimersi e raccontarsi: i laboratori creativi nell'educazione interculturale

Quando si parla di laboratori creativi ed espressivi, si fa riferimento ad un ventaglio piuttosto ampio e diversificato di proposte ed esperienze, che va dai percorsi teatrali, ai laboratori artistici, dalla scrittura creativa alla musica.

Musica senza frontiera

Mihretu Ghide, accompagnato dai Panacea, è stato un gradito ospite della X edizione del Festival delle Culture di Ravenna. Si è esibito sul palco dell'Almagià domenica 26 giugno scorso, come penultimo concerto della kermesse, davanti a un pubblico molto attento e rapito da sonorità inedite. Prima dello spettacolo siamo riusciti a fare due chiacchiere con Mihretu.

Seconde generazioni: per una critica dei confini culturali

Seconde a chi? Perché chiamarle "seconde generazioni" in riferimento all'esperienza migratoria quando sono giovani che non hanno varcato confini, salvo utilizzare il confine culturale dei genitori in quanto migranti? Non sarà proprio la definizione il problema da cui partire? "Straniero", "nativo", "autoctono": proviamo ad applicare una delle seguenti definizioni ad un figlio di immigrati nato in Italia o in qualsiasi paese europeo. È nativo perché è nato in occidente, si sente straniero rispetto al Paese d’origine del genitore. È autoctono nella misura in cui sceglie, come tutti, di "appartenere" al territorio in cui vive.

Progettare insieme un festival

Ogni anno, dopo l’estate si ricomincia. Ricominciamo dall’ultimo Festival delle Culture per chiederci come è andata. E’ il momento della valutazione partecipata. Accade sempre che la soddisfazione sfumi le diverse criticità che mano a mano si fanno emergere: ritardi, incomprensioni, cambiamenti di programma, slittamento di eventi, imprevisti, conflitti o disaccordi.

“Parmayouthfriday” il multiculturalismo a Collecchio

La Fondazione Cariparma festeggia i 25 anni e invita a cena 1.000 giovani per #parmayouthfriday, serata giovane della Festa Multiculturale. Mille giovani dai 16 ai 25 anni sono invitati a sedersi a tavola nella serata di apertura della Festa Multiculturale, a Collecchio, venerdì 24 giugno.

Azioni sul documento

Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it