mercoledì 24.01.2018
caricamento meteo
Sections

Due euro per “Pronto Alzheimer”

La raccolta fondi via SMS del servizio di sostegno ai familiari

Come e chi diagnostica l’Alzheimer? Come comportarsi se un familiare presenta i sintomi della malattia? E a chi rivolgersi per ottenere un sostegno?
Sono tante le domande a cui risponde ogni giorno “Pronto Alzheimer”, il servizio telefonico che fornisce un aiuto concreto alle persone ammalate ai loro famigliari e che risponde al numero 02 809767.

Fino al 31 gennaio chi desidera sostenere l’attività di “Pronto Alzheimer” può partecipare alla nuova raccolta fondi e donare 2 euro inviando un SMS al 48544 da tutti i cellulari personali Tim, Vodafone, Wind e 3 o da telefono abilitato Telecom Italia o chiamando lo stesso numero da rete fissa Telecom Italia. Un piccolo gesto con cui è possibile contribuire a far sentire i familiari dei malati meno soli.
“Pronto Alzheimer” rappresenta infatti un punto di riferimento per orientare le persone coinvolte nella malattia, rispondendo a dubbi e domande e fornendo informazioni sulle possibilità di cura e assistenza.

Creato nel 1991 dall’Associazione Alzheimer Milano e gestito dal 1993 dalla Fondazione Alzheimer Italia, “Pronto Alzheimer” è il primo servizio di questo tipo sulla malattia in Italia. In 16 anni di attività ha ricevuto 109 mila richieste, oltre 7mila ogni anno. Oltre a rispondere alle domande offre anche consulenze specializzate di psicologi, avvocati ed esperti di problemi sociali, cercando di restare al fianco di chi dall’altro capo del filo lancia un segnale d’aiuto.


LINK

Federazione Alzheimer Italia

< archiviato sotto: >
Azioni sul documento
Pubblicato il 13/01/2010 — ultima modifica 07/05/2010
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it