venerdì 20.07.2018
caricamento meteo
Sections

Narrare i diritti

Dal Comune di Modena un concorso letterario per genitori

Narrare storie è da sempre un modo creativo e coinvolgente per comunicare valori e far scoprire ai bambini cose e concetti nuovi in maniera divertente. Anche i diritti dell’infanzia possono essere comunicati attraverso i racconti e le favole. Per questo il Comune di Modena ha lanciato il concorso letterario “Narrare i diritti per far crescere i diritti”, rivolto ai genitori, per la creazione di racconti brevi, storie, fiabe, filastrocche o poesie ispirate a uno dei diritti sanciti dalla Convenzione Internazionale sui diritti dell´infanzia.

A giudicare le opere degli adulti sarà una giuria composta da venti bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado. I dieci racconti ritenuti più meritevoli saranno pubblicati a cura del Comune di Modena.

L’iniziativa, lanciata in occasione del ventesimo anniversario della sottoscrizione della Convenzione, mira a sensibilizzare sui diritti, le tutele e le opportunità che tutti i bambini e le bambine devono avere, sollecitando la conoscenza e la riflessione sul testo fra i genitori, gli insegnanti, gli operatori sociali, i cittadini, i bimbi stessi.

Possono partecipare al concorso i genitori dei bambini nati dopo il primo gennaio 2003 e residenti nel Comune di Modena. I genitori possono aderire all’iniziativa individualmente, in coppie o gruppi. Gli elaborati devono avere una lunghezza massima di 10mila battute, possono essere scritti in italiano o in un’altra lingua (eventuali testi vincitori in lingua straniera saranno tradotti e pubblicati con testo a fronte).

Le opere devono essere inviate al Comune entro il 30 marzo 2010, mentre la valutazione delle opere si concluderà entro il 30 aprile.

LINK

Per approfondire

< archiviato sotto: >
Azioni sul documento
Pubblicato il 11/01/2010 — ultima modifica 07/05/2010
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it