venerdì 20.04.2018
caricamento meteo
Sections

Vignola, festeggiati i 10 anni del laboratorio formativo per persone con disabilità "Giorgio Gasparini"

Festa nella struttura che, oltre alla bottega artigianale, conta anche una Casa residenza per anziani e un Centro socio-riabilitativo diurno. il presidente Bonaccini: “Una bella realtà, che testimonia come sia possibile valorizzare al massimo le capacità delle persone più fragili, per favorirne l’autonomia”

Preparare persone affette da disabilità cognitiva di medio-grave entità a svolgere un’attività artigianale all’interno dei normali luoghi di lavoro: è l’obiettivo del laboratorio “Caspita”, realizzato a Vignola (Mo) dall’Azienda servizi alla persona (Asp) "Giorgio Gasparini" che fa capo al Comune. A festeggiare i dieci anni della struttura e dall’apertura della Asp modenese, che oltre alla bottega artigianale conta anche una Casa residenza per anziani e un Centro socio-riabilitativo diurno, era presente anche il presidente della Regione, Stefano Bonaccini

Sono 18 le persone di età compresa tra i 20 e i 40 anni impegnate nel laboratorio di manufatti artigianali (oggettistica d’arredo e regalo, accessori in cuoio, biglietti personalizzati in carta riciclata autoprodotta, gadget personalizzati) o che realizzano per conto di imprese esterne componenti elettrici, elettronici e meccanici. Lavoratori a cui l’Asp riconosce un incentivo economico (borsa lavoro) sotto forma di contributo socio-assistenziale. In occasione del decennale è stato completamente rinnovato il punto vendita collegato al laboratorio. 

“Una bella realtà, che testimonia come sia possibile valorizzare al massimo le capacità delle persone più fragili, per favorirne l’autonomia- ha sottolineato Bonaccini-. Un esempio di come intendiamo qualificare la risposta che il nostro sistema socio-sanitario deve ai cittadini: un sistema sul quale continuiamo a investire per rafforzarlo e innovarlo, capace di soddisfare e prevenire i bisogni della collettività e di tutte le persone. La struttura di cui oggi festeggiamo i dieci anni di vita, che coniuga assistenza agli anziani, alle persone con disabilità e partecipazione attiva del volontariato- ha concluso il presidente della Regione-  è un esempio di come insieme si raggiungano risultati importanti: istituzioni, strutture pubbliche, le persone che vi operano e lavorano, sempre con grande professionalità, e la comunità locale".  

L’Azienda servizi alla persona “Giorgio Gasparini” di Vignola 

Oltre al Laboratorio “Caspita”, la struttura comprende: una Casa residenza anziani di 66 posti accreditati, che ospita in un luogo protetto persone non autosufficienti o con patologie croniche invalidanti, e che pertanto non possono restare nella propria abitazione; il Centro socio-riabilitativo diurno “I Portici”, che offre un servizio diurno per disabili,in grado di accogliere ragazzi e giovani adulti compresi in una fascia d’età che va dall’uscita dalla scuola dell’obbligo fino ai 35 anni.

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 11/12/2017 — ultima modifica 11/12/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it