martedì 21.11.2017
caricamento meteo
Sections

Tango per il Parkinson: a Bologna parte il primo progetto

Dal 23 settembre 14 incontri gratuiti per le persone malate e i loro famigliari e caregiver. Numerosi studi scientifici dimostrano che ballare il tango fa bene a chi soffre del morbo di Parkinson, contribuisce a ridurre i sintomi e migliora la qualità della vita

Parte il 23 settembre a Bologna il progetto ““Tango per il Parkinson: percorso di Tango per persone con malattia del Parkinson“, di cui Asd OliTango è capofila. Si tratta di 14 incontri gratuiti di Tango Argentino nei quali verrà utilizzato il Metodo di Tangoterapia Riabilitango®, un’attività fisica coadiuvante nel trattamento del Parkinson, che utilizza esercizi specifici selezionati accuratamente dai passi del tango argentino e musiche di tango argentino per migliorare il benessere psico-fisico.

I benefici del Tango per il Parkinson

Prestigiose università, la Washington University School of Medicine in St.Louis (USA), l’Emory University School of Medicine di Atlanta (Georgia), la Faculty of Medicine McGill University di Montreal (QC, Canada) per citarne solo alcune, dal 2008 ad oggi, hanno realizzato molteplici studi sull’applicazione della Tangoterapia al Parkinson con ottimi risultati.

Ballare tango regolarmente aiuta chi ha il Parkinson a migliorare equilibrio e postura, allungare il passo, camminare più a lungo e più velocemente. Inoltre le tipiche pause e ripartenze improvvise del tango consentono di mettere a punto strategie per ripartire dopo i blocchi tipici della malattia. Infine ballare tango stimola la produzione delle endorfine, aumentando il tono dell’umore, diminuendo ansia e stress e facilitando la socializzazione.

Quando e dove

Il corso si svolgerà il sabato, dalle 10:00 alle 11:00, dal 23 settembre al 23 dicembre 2017 presso la palestra al primo piano di via Lombardia 36, a Bologna (sede dell’Associazione Iniziativa Parkinsoniani Onlus Bologna).

Gli incontri saranno condotti da Maria Calzolari, Operatrice del Metodo Riabilitango®, Maestra di Tango Argentino, Operatrice di Tango Olistico® (Metodo Habib) e sociologa sanitaria, con il supporto di una assistente e di volontari dell’Associazione Iniziativa Parkinsoniani Onlus.

Gli incontri sono rivolti a persone con malattia del Parkinson e ai loro familiari e caregiver. Questi ultimi hanno una funzione di supporto durante tutta la durata degli incontri.

Cosa fare per partecipare

La partecipazione agli incontri è gratuita. E’ necessario avere la tessera OliTango-AICS e il certificato medico di idoneità alla pratica sportiva non agonistica. E’ possibile fare la tessera all’atto d’iscrizione. La quota è di 15 euro.

Per chi è interessato a partecipare agli incontri contattare Asd OliTango per prenotare il proprio posto: 3394734113 – info@olitango.it 

Azioni sul documento
Pubblicato il 13/09/2017 — ultima modifica 13/09/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it