mercoledì 15.08.2018
caricamento meteo
Sections

Infanzia, scuole paritarie: salgono a 4,7 milioni di euro le risorse stanziate dalla Regione

Via libera in Commissione assembleare alla proposta di modifica in fase di assestamento del bilancio 2018. Dalla Regione 600 mila euro in più per qualificare l'offerta educativa e il coordinamento pedagogico

Nuove risorse disponibili per migliorare e qualificare le scuole per l’infanzia paritarie (comunali e private) dell’Emilia-Romagna. Ammonta a 600 mila euro la cifra ulteriormente stanziata dalla Regione che va a sommarsi ai 4 milioni e 100 mila euro, recentemente assegnati alle Province e Città Metropolitana di Bologna per sostenere il funzionamento, l’offerta pedagogica e la formazione degli insegnati delle 830 scuole per l’infanzia paritarie presenti sul territorio regionale.

“Un’altra promessa che sembrava irrealizzabile è stata mantenuta. Sono stati infatti aumentati significativamente i fondi regionali per il sistema integrato delle scuole dell’infanzia- dichiara la vicepresidente e assessore al Welfare, Elisabetta Gualmini-. Da sempre il nostro obiettivo è quello di lavorare a favore dei bambini più piccoli, quelli meno difesi e protetti. Tutto il sistema dei servizi 3-6, sia comunale che privato- spiega la vicepresidente-  svolge un ruolo fondamentale per la crescita, lo sviluppo e l’autonomia dei nostri bambini e delle nostre bambine. Un riconoscimento speciale- conclude Gualmini-  va poi ai coordinamenti pedagogici che svolgono in Emilia-Romagna un ruolo fondamentale di formazione e di tutela della qualità dei progetti, come veri e propri garanti del valore educativo dei servizi offerti”.

Azioni sul documento
Pubblicato il 18/07/2018 — ultima modifica 18/07/2018
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it