domenica 25.06.2017
caricamento meteo
Sections

NewslettE-R n 28, 22 febbraio 2017

 

Nomadi maxi

Nomadi, grandi campi addio. Dalla Regione finanziati 7 progetti con 1 milione di euro

Via libera alle micro aree per le comunità Rom e Sinti presenti in Emilia-Romagna. Finanziati dalla Regione, per un milione di euro, progetti nel Modenese, nel Bolognese, a Rimini e nell’ambito dell’Unione dei Comuni della Romagna Faentina. La Vicepresidente Gualmini: "Auspichiamo così di diminuire le tensioni e il degrado" 
Res e Sia

Reddito di solidarietà, ecco come ottenerlo. Fino a 400 euro al mese su Carta acquisti prepagata

Il Regolamento attuativo ottiene l’ok in Commissione. Fino a un massimo di 400 euro al mese su un’apposita Carta acquisti prepagata. La vicepresidente Gualmini: “Un altro importante tassello nella lotta della Regione contro la povertà”

Gioco azzardo 1
       

Lotta al gioco d'azzardo, la Regione premia gli esercizi commerciali "SlootFreeER"

Il 5% in più di punteggio nelle graduatorie per finanziamenti e contributi: la Regione premia gli esercizi commerciali "Slot freER". Fondi per 25 progetti presentati dal Comuni per contrastare la dipendenza dal gioco d'azzardo   

Servizio civile

Il Consiglio dei ministri ha licenziato il primo dei decreti legislativi collegato alla legge delega di Riforma del Terzo Settore, quello che modifica il Servizio Civile Nazionale. Ora la legge lo ha reso universale, cioè aperto alla partecipazione di tutti i giovani, italiani e stranieri regolarmente soggiornanti 

 

Post-it

Anche il "Dopo di noi" diventa realtà

Nel 2016 il governo ha approvato un disegno di legge atteso da anni sull’assistenza alle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare. Per l’Emilia-Romagna lo stanziamento ammonta a 6,5 milioni di euro. Le nostre risposte hanno un duplice obiettivo: dare sollievo ai genitori e nello stesso tempo progettano soluzioni per il futuro delle persone con disabililità
  

 

Cooperazione internazionale

Dalla Regione 1 milione di euro per progetti rivolti soprattutto a donne e bambini 

Sono donne le protagoniste di molti dei progetti, che hanno come obiettivi l’imprenditorialità, il miglioramento delle condizioni di vita, l’accesso all'istruzione e allo sviluppo agricolo, entrati nella graduatoria del bando sulla cooperazione con i Paesi in via di sviluppo approvata dalla Giunta regionale. Molti progetti sono invece rivolti ai bambini e riguardano in particolare la loro educazione, salute, alimentazione e il miglioramento delle condizioni igienico-sanitarie

Carcere

A Bologna il primo Festival della comunicazione sul carcere e sulle pene 

Il 23 marzo in Sala Borsa una giornata, organizzata dalla Conferenza nazionale volontariato giustizia insieme a Federazione della Stampa e Ordine dei giornalisti, dedicata alle redazioni sul carcere e dal carcere con persone detenute, loro famigliari e volontari

Welfare

"Moltiplichiamo le O": al via il nuovo progetto Ancescao-Regione

Dopo "Aggiungi un orto a tavola", al via il progetto di Ancescao e assessorato regionale al Welfare "Moltiplichiamo le O": orientamento, organizzazione, occupabilità e orticoltura con nuove forme di mutualità a Bologna, Reggio Emilia e Ravenna dove aprirà anche un "emporio no spreco"

Anziani

Una nuova Casa residenza a Soliera

Ad Appalto di Soliera, nel Modenese, nasce una nuova Casa residenza per anziani, intitolata a Odoardo Focherini e Maria Marchesi. Bonaccini: “Un importante tassello nella rete di servizi che garantisce qualità alle nostre comunità”

Contro tratta e violenza

Orientamento e formazione, dalla Regione 900mila euro per le vittime

Percorsi di orientamento e formazione per l’acquisizione di nuove competenze, di base e professionalizzanti, che permettano l’inserimento lavorativo, anche attraverso opportunità di tirocinio

Affido familiare

Bologna adotta la campagna #abracciaperte della Regione 

In corso un progetto sperimentale che prevede incontri di sensibilizzazione con le tante associazioni, famiglie e anche singoli interessati ad accogliere bambini e ragazzi che non hanno la possibilità di rimanere con i propri genitori  

Accessibilità

Il Crescentone di Piazza Maggiore accessibile a tutti

Una pedana installata davanti a Palazzo d'Accursio permetterà ai disabili di salire sul Crescentone di Piazza Maggiore. La proposta del Disability Manager del Comune di Bologna ha ottenuto il via libera dalla Soprintendenza 

Brevi

Casalecchio di Reno, gruppi di parola per figli di genitori separati o in via di separazione 

"Diritti umani dei migranti", concorso internazionale per giovani tra i 14 e i 19 anni 

Case Zanardi, Cucine Popolari, Antoniano e Banco di Solidarietà cercano volontari per un giorno 

Ferrara, la "riforma del Terzo Settore a un bivio": un seminario 

“Amici per i Popoli”, al via la formazione alla mondialità 

Progetti a favore di anziani fragili, “Concorso di Idee e-Care”

Appuntamenti

25-02-2017 - "Happy family", Fiera dedicata alla famiglia e alla scuola

27-02-2017 - Forlì, convegno su "Pubblico e Terzo Settore"

28-02-2017 - Biennale della prossimità, scadenza iscrizioni

04-03-2017 - Costruttori di società civile

06-03-2017 - Regione, presentazione del "Manuale Salvacibo"

06-03-2017 - A Piacenza si discute della riforma del Terzo Settore

17-03-2017 - Il rovescio dei diritti umani: la tortura


 


 

 

 

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 22/02/2017 — ultima modifica 22/02/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it