venerdì 20.07.2018
caricamento meteo
Sections

NewslettE-R n 39, 25 ottobre 2017

 

Terzo Settore maxi

Terzo settore: più voce a volontariato e associazionismo, nasce l’Osservatorio unico

Si semplifica in Emilia-Romagna il sistema del Terzo settore che, tra organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale, coinvolge oltre 7mila organismi no profit. Meno burocrazia, quindi semplificazione delle forme di rappresentanza, razionalizzazione delle sedi, degli strumenti e delle modalità di confronto e approfondimento sui tanti temi che contraddistinguono questo mondo. Nasce anche l’Osservatorio regionale
 
 

Res mini

Quasi 16mila poveri bussano alle porte della Caritas. Per loro una risposta concreta dalla Regione con il Reddito di solidarietà

La vicepresidente Gualmini con l’arcivescovo di Bologna Zuppi alla presentazione del 7° Rapporto ‘Medaglie spezzate. I poveri in Emilia-Romagna": “Stiamo costruendo un nuovo pilastro del welfare regionale, insieme ai tanti soggetti impegnati nel sociale”. Come funziona il Res e come ottenerlo

Empori solidali

Contro spreco e povertà alimentare in Emilia-Romagna nascono altri 6 Empori solidali

La Regione impegnata a valorizzare e a promuovere gli Empori solidali. In Emilia-Romagna 16 le realtà già attive, altre 6 apriranno a breve. Sottoscritto un nuovo protocollo d'intesa. Gualmini: “Una risorsa significativa da sostenere e accompagnare”
 

  
 
Adolescenti Cesena

Prosegue Il "Giro Adolescenti": il tour della vicepresidente Gualmini nelle città per raccogliere idee e proposte per il Piano di azione regionale sull'adolescenza ha fatto tappa a Cesena (video)  
 

 

Post-it

Davanti a tutto il resto

Le bambine e i bambini al primo posto per la Regione Emilia-Romagna. I valori, le conferme e le importanti novità della nuova Direttiva sui servizi educativi per la prima infanzia
  

 

Disabilità

"Dopo di noi": 2,8 milioni dalla Regione per favorire la permanenza a casa    

Dalla Regione fondi per assicurare indipendenza e autonomia alle persone con disabilità rimaste sole. Prosegue in Emilia-Romagna il piano di attuazione della legge sul "Dopo di noi". Gualmini: “Risposta concreta e doverosa ai bisogni di tante famiglie che si prendono cura dei propri cari”

Infanzia

Nidi, riforma a misura di bambini e 7,3 milioni per la qualificazione dei servizi

Nuova direttiva sui servizi educativi 0-3 anni, la Regione guarda al benessere e alle sicurezza dei più piccoli: azioni anti-maltrattamenti, cucine interne, flessibilità di orari

Cultura

"Teatro no limits", ecco il cartellone di spettacoli per non vedenti e non udenti

“Un invito al teatro. No Limits”: un progetto per rendere accessibile il teatro anche a spettatori non vedenti, ipovedenti e non udenti. L'iniziativa parte da Forlì, città capofila in Italia, e toccherà molti altri luoghi dell'Emilia-Romagna

Volontariato

Università aperta anche a Ferrara   

Realizzata dal Csv Agire Sociale dopo Bologna, Milano, Treviso, Cosenza e Salerno. Già 28 i corsi previsti in base ai suggerimenti di 200 cittadini. Si paga 1 euro per ogni ora di lezione

Immigrazione

Le porte del volontariato si aprono ai profughi   

Al via in Emilia-Romagna un nuovo protocollo per impiegare i richiedenti asilo in attività socialmente utili. Gualmini: “Una regione che accoglie responsabilmente, nel rispetto dei diritti e dei doveri di tutti”

Indagini

Rapporto Unicef sullo sviluppo della prima infanzia: Italia promossa

Il documento rivela che l'Italia è tra i soli 15 stati al mondo che prevedono e attuano le tre politiche nazionali di base per aiutare a garantire ai genitori il tempo e le risorse di cui hanno bisogno al fine di supportare un sano sviluppo cerebrale dei propri figli

Terza età

Demenze, un progetto che garantisca la migliore qualità di vita a pazienti e familiari 

Nel 2016 in Emilia-Romagna 12.400 nuove diagnosi, il punto su servizi e strumenti di cura in un convegno svoltosi a Bologna. La vicepresidente e assessore al welfare: "Vogliamo fornire servizi in grado di rispondere ai bisogni di chi vive con i malati"

Brevi

"Calciando la disabilità", a Bologna i ragazzi giocano tutti insieme

Tre concerti sull'Appennino bolognese per il rafforzamento di una cultura dell'integrazione

Bologna, una mostra per i 40 anni d'integrazione scolastica in Italia

Appuntamenti

26-10-2017 - Bologna, presentazione del Dossier Statistico Immigrazione 2017

27-10-2017 - Parma, "Come out": seminario sugli adolescenti difficili

28-10-2017 - Rassegna Crinali: "Confini: luoghi di incontro e non muri da erigere"

 

 



 

 


 


 

 

 

 

 

Azioni sul documento
Pubblicato il 25/10/2017 — ultima modifica 25/10/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it