“Apri la mente”, il 18 maggio a Bologna Assemblea regionale del Terzo Settore

Dati, realtà, progetti e le “voci dei territori" in primo piano a Bologna. Il ruolo del volontariato nel Terzo Settore che cambia al centro dell’Assemblea regionale

Sabato 18 maggio, dalle ore 9.15 alle 17 nella Sala XX Maggio 2012 della Regione (Viale della Fiera 8, Bologna), è in programma l’Assemblea regionale del Terzo Settore. Dal titolo "Apri la mente. Il  ruolo del volontario nel Terzo Settore che cambia”, si tratta della prima Assemblea organizzata, assieme alla Regione, dall'omonimo Osservatorio Regionale.

In primo piano i numeri delle associazioni di promozione sociale e delle organizzazioni del volontariato in Emilia-Romagna, i progetti e la voce dei protagonisti, il percorso e gli obiettivi della riforma del Terzo Settore.

Nel corso della giornata, dunque, attraverso la presentazione delle esperienze territoriali, si metteranno in evidenza alcuni aspetti riguardanti la figura del volontario. Chi è oggi il volontario? Come promuoverne oggi la motivazione? In che modo l’azione del volontario può diventare “ponte” tra i diversi attori del territorio per sviluppare comunità capaci di riprendere in mano attivamente il proprio benessere? 

Numerose, come detto, le voci del territorio: tra le altre, “Cà nostra” Modena,  Piccolo Teatro “Ma.Mi.Mo.” Reggio Emilia, Avvocati di Strada Onlus, Empori Solidali Emilia Romagna, IN-CONTRO Rimini, Web Radio Giardino Ferrara/ Rulli Frulli Finale Emilia, G.A.P.S. Piacenza,Welfare Parma 2020 Parma.

 Questo il programma

Ore 9.30

  • Manuela Claysset, Portavoce Osservatorio Regionale Terzo Settore
  • Elisabetta Gualmini, Vice-Presidente Regione Emilia-Romagna
  • Guido Caselli, Direttore centro studi Unioncamere Emilia Romagna - “Analisi dei dati Associazioni di Promozione Sociale e Organizzazioni del Volontariato in Emilia Romagna”.

 Contributi di:

  • Laura Bocciarelli, Presidente di CsvnetEr - “Il ruolo dei CSV nella crescita del volontariato
  • Monica Raciti, Responsabile Servizio Politiche per l’integrazione sociale, il contrasto alla povertà e Terzo Settore Regione Emilia-Romagna - “Adempimenti della Regione nella Riforma del Terzo Settore: a che punto siamo
  • Maurizio Mumolo, Direttore Forum Nazionale Terzo Settore

Ore 14.30

  • Lavori di gruppo con facilitatori del Community Lab: Motivazione/Partecipazione/Organizzazione/Reti associative/Comunità

 Ore 16.30

  • Conclusioni a cura dell’Osservatorio Regionale del Terzo Settore

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/04/17 15:55:00 GMT+1 ultima modifica 2019-05-15T10:35:11+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina