Post it di Elisabetta Gualmini

Una misura concreta per le famiglie: i contributi per i centri estivi

Quest’anno rilanciamo ulteriormente, aumentando il contributo alle famiglie che iscriveranno i loro bambini ai centri estivi da 70 a 84 euro alla settimana, e da 3 a 4 il numero delle settimane per cui sarà possibile ottenere il sostegno. Si potranno ottenere quindi fino a 336 euro a figlio, contro i 210 euro del 2018

Nasce una nuova scuola, si accende una comunità

Dagli investimenti per le scuole dell'infanzia al Piano adolescenza, dagli sportelli scolastici all'edilizia, ai servizi: così gli interventi a favore delle famiglie e dei più giovani si connettono con la scuola

Gli Empori solidali crescono e si rafforzano

Sono 22 in Emilia-Romagna, distribuiti su tutto il territorio regionale e sono circa un migliaio i volontari impegnati. Rappresentano una risorsa fondamentale nel nostro welfare, del sistema delle politiche di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale

Si riparte dalla famiglia

La famiglia in primo piano in questo 2019: abbiamo intenzione di sperimentare strumenti nuovi; studieremo un fattore famiglia emiliano-romagnolo, cioè un “quoziente” che consideri la composizione della famiglia e dei figli nell’erogazione dei servizi.

Un anno intenso di lavoro dedicato ai nostri giovani

Ai più giovani abbiamo dedicato – con molta determinazione - un anno di lavoro. “Per aumentare e ricalibrare le risorse”, come ci eravamo ripromessi fin da inizio mandato: con il nuovo Piano d’azione sull’adolescenza da poco approvato, gli indirizzi triennali per i bambini da zero a sei anni e il “pacchetto famiglia”

Esprit Nouveau: un anno di visite ed eventi

E’ trascorso poco più di un anno da quando, il 6 novembre 2017, abbiamo celebrato i quarant’anni di vita del Padiglione Esprit Nouveau a Bologna con una nuova inaugurazione al pubblico, che ha fatto seguito a una sostanziosa operazione di restyling. Un’operazione di oltre 200mila euro sostenuti dalla Regione e dal Comune di Bologna.

L’età della fragilità e l’impegno della Regione

14 novembre 2018 - Sappiamo bene che l'invecchiamento della popolazione rappresenta una delle principali sfide del prossimo futuro anche in l’Emilia-Romagna. Nella nostra regione sono oltre un milione gli over 65 (circa ¼ dei residenti), quasi 400 mila gli ultraottantenni e oltre 1.700 i centenari. Oggi si vive più a lungo, e questa è una notizia positiva, ma la maggiore “quantità” di vita deve essere accompagnata da una migliore “qualità”...

Adolescenza, si parte!

20 ottobre 2018 - L’adolescenza è il “laboratorio” della vita. Un tempo importantissimo, complesso e al suo interno differenziato. Un’età di cambiamento sul fronte fisico e psicologico di cui abbiamo deciso di occuparci come istituzioni pubbliche approvando in Giunta il primo “Piano triennale d’azione per l’adolescenza” che nei prossimi giorni sarà discusso anche dall’Assemblea legislativa.

“Abbattere le barriere architettoniche”: da sempre una priorità

9 ottobre 2018 - Nella settimana in cui si celebrerà la “Giornata nazionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche”, istituita nel 2003 su proposta del Fiaba - Fondo Italiano Abbattimento Barriere Architettoniche e prevista per domenica 7 ottobre - vogliamo tornare ad affrontare i principi fondamentali dell’accessibilità e della fruibilità degli ambienti di vita. L’autonomia e la libertà delle persone non devono mai essere negate o, anche solo, limitate: abbattere le barriere architettoniche si può e si deve. E di passi in questo senso ne sono stati fatti.

Un bilancio formato famiglia

12 settembre 2018 - In questi ultimi mesi lo abbiamo detto più volte anche pubblicamente: la famiglia va sostenuta sotto ogni aspetto, in particolare i bambini, i ragazzi e le ragazze a cui vogliamo dare più opportunità e più attenzione. Per questo stiamo costruendo un vero e proprio “pacchetto famiglia”, attivando nuove misure e mettendo a sistema quelle che già esistono per inaugurare una stagione di nuove politiche familiari regionali.

La straordinaria esperienza dell’adozione

2 agosto 2018 - L’Italia è il secondo paese al mondo per numero di adozioni; bambine e bambini, nati in Italia e nati all’estero, continuano ad essere accolti da mamme e papà italiani pronti a formare una famiglia e ad affrontare la straordinaria sfida di educare e crescere dei figli.

Si insedia il primo Osservatorio regionale del Terzo Settore

18 luglio 2018 - Si è finalmente costituito il primo Osservatorio del Terzo Settore in Emilia Romagna, a pochi mesi dall’approvazione della legge regionale 20 del 2017. Molti sono stati gli incontri di discussione e confronto sia a livello regionale che provinciale, a cui hanno fatto seguito le assemblee interprovinciali per la nomina dei componenti e la scelta del portavoce.

Cooperazione internazionale, solidarietà e impegno concreto

27 giugno 2018 - Lotta contro la povertà, ridistribuzione delle risorse, equità. Sono le parole chiave del nostro intervento per la cooperazione internazionale allo sviluppo che, attraverso il bando in scadenza il 3 di luglio, contribuisce ai progetti realizzati da Terzo settore, Ong ed enti locali nei paesi più poveri del mondo.

L’ascensore non è un lusso…

8 giugno 2018 - La mobilità e l'accessibilità delle categorie più deboli, anziani, persone con disabilità, sono obiettivi che qualsiasi comunità civile dovrebbe porsi. Come Giunta regionale ne abbiamo fatto una priorità di mandato, finanziando annualmente il “Fondo regionale per l’abbattimento delle barriere architettoniche”, quasi 6 milioni nel triennio 2015-2017 per la realizzazione di interventi edilizi di adeguamento dei propri alloggi e di miglioramento delle condizioni abitative, e stanziando, quest’anno per la prima volta, un ulteriore aiuto concreto di 2 milioni di euro per l’installazione di ascensori e montascale.

Avanti con la riforma del Terzo Settore. Arriva il primo finanziamento statale

16 maggio 2018 - Esiste un mondo variegato, fatto da tante, tantissime piccole realtà capillarmente radicate sul territorio e attive al fine di rendere la nostra società più giusta, equa e inclusiva. È il mondo del Terzo Settore che conta quasi 28.000 organizzazioni con un totale di oltre 500.000 addetti, fra dipendenti e volontari, secondo gli ultimi dati nazionali ISTAT. Un patrimonio preziosissimo per la nostra regione, per tutte le funzioni svolte e per la collaborazione costante con il settore pubblico.

La casa. Primo passo per progettare la propria vita

30 aprile - In tanti lo aspettavano e ora finalmente siamo ai blocchi partenza. Parte il bando “Una casa per le giovani coppie”, alla sua undicesima edizione. Una delle iniziative di maggiore successo della Regione Emilia-Romagna che in quasi 10 anni, dal 2009 in avanti, ha ottenuto un successo indiscutibile consentendo di aiutare 2.161 famiglie nell’acquisto della prima casa.

Eliminare le barriere comunicative: un bell’esempio

4 aprile 2018 - Superare le barriere comunicative per facilitare l’inclusione e l’accoglienza. E’ un’idea che sosteniamo e un progetto innovativo quello che il Comune di Solarolo, insieme alle associazioni faentine promotrici del progetto “Autismo Faenza” e “Fare leggere tutti”, sta portando avanti per eliminare gli ostacoli nella comunicazione per chi ha bisogni più complessi.

E ora il “pacchetto famiglia”….

15 marzo - Come ogni anno, in vista dei tre lunghi mesi d’estate in cui bambini e ragazzi rimangono a casa da scuola, le famiglie si devono “attrezzare”. E i centri estivi - quelli comunali come i privati organizzati dalle associazioni, dalle parrocchie e dagli oratori - sono fondamentali: spazi di aggregazione, sport e divertimento per i ragazzi nonché “àncora di salvezza” per chi continua a lavorare anche durante l’estate e può permettersi solo una o due settimane di vacanze.

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/02/02 12:59:00 GMT+2 ultima modifica 2018-11-26T17:28:14+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina