venerdì 09.12.2016
caricamento meteo
Sections

Rifugiati e Asilo

Emilia Romagna Terra d'asilo

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani recita, all'art. 14, che "ogni individuo ha il diritto di cercare e di godere in altri Paesi asilo dalle persecuzioni." La Convenzione relativa allo Status dei Rifugiati, approvata dalle Nazioni Unite nel 1951, specifica poi chi può essere considerato un rifugiato e le forme di protezione legale, altra assistenza e diritti sociali che il rifugiato dovrebbe ricevere dagli Stati aderenti al documento.

Per l'Italia, che ratifica la Convenzione nel 1954, è la stessa Costituzione, all'art. 10, a stabilire che "lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l'effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d'asilo nel territorio della Repubblica secondo le condizioni stabilite dalla legge."

Nella Regione Emilia-Romagna i rifugiati sono esplicitamente menzionati tra i destinatari degli interventi previsti dalla legge per l'integrazione sociale dei cittadini stranieri immigrati (L.R. 5/2004) e le numerose iniziative volte a rendere effettivo questo fondamentale diritto contraddistinguono la nostra Regione come una "terra d'asilo".

Il progetto “Emilia-Romagna Terra d’Asilo” è, infatti, finalizzato a garantire un coordinamento di queste iniziative attraverso la costruzione di un sistema regionale di accoglienza, a cui attualmente prendono parte 40 partner, tra Enti Locali, sindacati, associazioni e cooperative sociali, etc.

Navigando questa sezione del sito potrete quindi conoscere il progetto (come nasce e si sviluppa, quali sono le sue finalità, i partner coinvolti, etc.) e soprattutto raccogliere informazioni approfondite sulla presenza e sull'accoglienza della popolazione rifugiata in Emilia-Romagna. Vi invitiamo alla lettura del monitoraggio, arrivato al quinto anno e suddiviso per Provincia, ma anche dei documenti prodotti da inchieste e studi, così come degli atti dei numerosi convegni che analizzano aspetti specifici dell'asilo.

Una parte di questa sezione infine è dedicata alle valutazioni e conclusioni - che speriamo possano venire arricchite dagli interventi di chi naviga tra queste pagine ed è, a qualsiasi titolo, "esperto" in materia.

< archiviato sotto: , >
Azioni sul documento
Pubblicato il 15/02/2011 — ultima modifica 28/03/2011
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it