La mediazione interculturale. Strumento per le politiche di inclusione e di contrasto alle disuguaglianze

A partire da una ricerca promossa dalla Regione Emilia-Romagna, nel convegno si discuterà della figura del mediatore, del suo ruolo crescente nelle società contemporanee anche in epoca di Covid19.

Quella del mediatore è una figura che nasce come risposta a questioni linguistiche e culturali poste in questi anni dal fenomeno migratorio. Ma se nel contesto europeo la mediazione è utilizzata principalmente nell’ambito familiare, in Italia vi si fa ricorso invece negli ambiti più diversi: da quello scolastico a quello sociale, da quello sanitario a quello giuridico.

Ed è proprio riflettendo sulla sua crescente importanza che la Regione Emilia-Romagna, il Comune di Ravenna e l’Università di Bologna, in collaborazione con ANCI Emilia-Romagna, hanno voluto organizzare questa iniziativa.

Per partecipare è richiesta l’iscrizione entro le ore 18 di giovedì 19 novembre 2020 compilando questo form

Per informazioni legate alle iscrizioni:
Tel. 0516338911 brunella.guida@anci.emilia-romagna.it

Per ogni altra informazione:
Tel. 0544591876 casadelleculture@comune.ravenna.it (dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12.30 e martedì e giovedì dalle 14 alle 17)

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/11/05 14:59:03 GMT+1 ultima modifica 2020-11-05T14:59:03+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina