Terzo settore

Organizzazioni di volontariato (OdV)

Cosa fa la Regione

La Regione Emilia-Romagna riconosce il valore sociale e civile ed il ruolo nella società del volontariato come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo e, nel rispetto della sua autonomia, ne sostiene e favorisce l'apporto originale.

La Regione, con la Legge regionale n. 12 del 2005 "Norme per la valorizzazione delle organizzazione di volontariato" e ss.mm., ha istituito il Registro regionale delle Organizzazioni di volontariato e ha definito le modalità di iscrizione allo stesso con Deliberazione della Giunta regionale n. 1007 del 27 luglio 2015 e Deliberazione della Giunta regionale n. 2153 del 20 dicembre 2017.

Così come indicato nel "Codice del Terzo settore", Decreto legislativo n. 117 del 3 luglio 2017 all'articolo 4:
"Sono enti del Terzo settore le Organizzazioni di volontariato, le Associazioni di promozione sociale [...] costituiti per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento, in via esclusiva o principale, di una o più attività di interesse generale in forma di azione volontaria o di erogazione gratuita di denaro, beni o servizi, o di mutualità o di produzione o scambio di beni o servizi, ed iscritti nel Registro unico nazionale del Terzo settore."

Registro unico nazionale del Terzo settore (RUNTS)

Il Decreto legislativo n. 117 del 3 luglio 2017 ha previsto l’istituzione del Registro unico nazionale del Terzo settore, all'interno del quale sono comprese le Organizzazioni di volontariato.
Fino a quando non sarà operativo il RUNTS, valgono le iscrizioni al Registro regionale.

Come indicato all'articolo 101, comma 3 del Codice:
"Il requisito dell'iscrizione al Registro unico nazionale del Terzo settore previsto dal Decreto, nelle more dell'istituzione del Registro medesimo, si intende soddisfatto da parte delle reti associative e degli enti del Terzo settore attraverso la loro iscrizione ad uno dei Registri attualmente previsti dalle normative di settore.

L'iscrizione al Registro regionale delle Organizzazioni di volontariato è incompatibile con l'iscrizione nel Registro regionale delle Associazioni di promozione Sociale ed è condizione necessaria per poter usufruire dei benefici previsti dal Decreto legislativo n. 117 del 3 luglio 2017 meglio noto come "Codice del Terzo Settore".

A chi rivolgersi

Servizio Politiche per l'integrazione sociale, il contrasto alla povertà e Terzo settore

E-mail certificata: segrspa@postacert.regione.emilia-romagna.it
E-mail: registrovolontariato@regione.emilia-romagna.it

PROCEDIMENTI DI ISCRIZIONE REGISTRI DEL TERZO SETTORE
- Cinzia Ioppi
Tel. 0515277079cinzia.ioppi@regione.emilia-romagna.it
- Giulio Dall’Orso
Tel. 0515277434 | giulio.dallorso@regione.emilia-romagna.it
- Natalina Mattioli
Tel. 0515277534 | natalina.mattioli@regione.emilia-romagna.it
- Anna Mendola
Tel. 0515277127anna.mendola@regione.emilia-romagna.it

PROCEDIMENTI DI VERIFICA E CONTROLLO REGISTRI DEL TERZO SETTORE
- Mario Ansaloni
Tel. 0515277532 | mario.ansaloni@regione.emilia-romagna.it
- Federico Tosatti
Tel. 051527756 | federico.tosatti@regione.emilia-romagna.it

Per approfondire

Norme e atti

Link utili

Azioni sul documento

pubblicato il 2013/09/30 17:30:00 GMT+2 ultima modifica 2020-04-14T11:23:53+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina