Bologna, giovani e adolescenti: 1,6 milioni di euro per 16 progetti

Sono 16 i progetti presentati da soggetti del Terzo settore, che si sono aggiudicati i contributi previsti dal bando da 1,6 milioni del Comune di Bologna per lo sviluppo di progetti di Cultura Tecnica per l'Innovazione Sociale nell'ambito dell'Asse 3 Servizi per l'inclusione sociale - PON METRO “Città Metropolitane” 2014-2020.

La graduatoria degli assegnatari è stata pubblicata sul sito web del Comune di Bologna e già a fine mese è prevista una prima riunione tecnica per dare il via ai lavori e passare alla fase operativa dei progetti che coinvolgeranno gli adolescenti e i giovani di Bologna e dell'area metropolitana.

Con questi progetti l'Amministrazione punta a contrastare il rischio di esclusione sociale creando nuove opportunità occupazionali attraverso la cultura tecnica, la qualificazione e l'innovazione dei percorsi educativi e formativi e la messa a disposizione di spazi e tecnologie. 

Le azioni si rivolgono ai cittadini di aree urbane a elevata criticità socio-economica e saranno progettate e realizzate insieme ai Quartieri, ai Distretti, alle scuole e agli enti di formazione, alle imprese profit e non, nonché agli altri soggetti che sui territori contribuiscono allo sviluppo di comunità.

Protagonisti della progettazione e realizzazione dei nuovi servizi saranno soprattutto i giovani che vivono nelle aree urbane individuate, mettendo in valore le loro competenze tecniche e scientifiche, in stretta collaborazione con i loro percorsi educativi.

Sui territori ci si aspettano, dunque, ricadute in termini di sviluppo sociale, coesione territoriale, prevenzione di marginalità e degrado.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/02/18 13:49:11 GMT+2 ultima modifica 2019-02-18T13:49:11+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina