L’Emilia-Romagna nella dinamica migratoria europea

Pubblicato il report a cura dell’Osservatorio regionale sul fenomeno migratorio

Presntato il 30 giugno 2021 con il webinar gratuito il rapporto “L’Emilia-Romagna nella dinamica migratoria europea” a cura dell’Osservatorio regionale sul fenomeno migratorio e promosso da Regione Emilia-Romagna, ANCI Emilia-Romagna e Istituto Cattaneo nell’ambito della collaborazione interistituzionale «Emilia-Romagna Terra d’asilo».

Il rapporto mira a fornire un quadro il più possibile esaustivo e aggiornato della popolazione straniera residente in Emilia-Romagna. Più specificamente, si vuole fornire una fotografia, territorialmente dettagliata anche a livello provinciale, distrettuale e comunale, delle caratteristiche socio-demografiche – quali genere, età, paese di cittadinanza) – della popolazione straniera residente in regione, per poi considerare la presenza e l’incidenza dei minori stranieri e, fra questi, dei nati in Italia, le acquisizioni di cittadinanza, l’andamento delle iscrizioni, delle cancellazioni e dei relativi saldi sia interni – dunque da comuni di altre regioni – che esteri.
L’analisi è arricchita dall’inserimento di quanto emerge dalla lettura dei dati puntuali e aggiornati relativi all’Emilia-Romagna all’interno di una più ampia cornice, costituita dal ciclo migratorio europeo, di cui si presenta una disamina di medio-lungo periodo, concentrandosi poi in specifico sui mutamenti intervenuti a seguito della crisi economico-finanziaria avviatasi negli Stati Uniti nel 2007 e che ha prodotto le sue pervicaci ricadute nei paesi europei, tra cui l’Italia e con essa l’Emilia-Romagna, a partire dal 2008.
A ciò si aggiunge una seconda parte che fornisce nove approfondimenti per ciascuna delle province emiliano-romagnole. Obiettivo di questa seconda parte è, anche, offrire un utile strumento informativo e conoscitivo – con dettagli distrettuali e comunali – a disposizione dei diversi attori che, a livello locale, operano a vario titolo nell’area dell’immigrazione e a tutti coloro che siano interessati ad analizzare in dettaglio il tema con riferimento, appunto, alle specifiche realtà provinciali e comunali.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/07/06 13:05:00 GMT+2 ultima modifica 2021-07-06T13:03:32+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina