“Together People” – Riforma del Terzo Settore, percorso informativo per migranti

L’iniziativa, che si terrà dal 15 al 29 settembre 2021 al Centro Interculturale Zonarelli di Bologna, è rivolta ad associazioni e gruppi informali di cittadini stranieri e ad enti di rappresentanza del territorio di Bologna

Con la Legge 6 giugno 2016, n. 106 è stato avviato un percorso di Riforma del Terzo Settore che, tra i vari aspetti, riconosce e potenzia il ruolo del Centri di servizio per il volontariato (CSV), rilancia il ruolo strategico delle imprese sociali, ribadendo l’importanza del Terzo Settore quale motore strategico di una nuova economia, responsabile e solidale. Riconosciuto e normato anche il rapporto tra Pubblica Amministrazione ed enti del Terzo Settore, coinvolgendo attivamente quest’ultimi nella programmazione e nella gestione di servizi.

Altra principale novità è il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS) che andrà a sostituire i registri territoriali: per iscriversi è necessario diventare Ente di Terzo Settore (ETS), con tutto ciò che questo implica rispetto ad una serie di obblighi su democrazia interna, trasparenza, rapporti di lavoro, assicurazione dei volontari, destinazione di eventuali utili a fronte di esenzioni e vantaggi economici e fiscali.

Tanti, dunque, gli aspetti da considerare nel decidere se diventare ETS ed entrare nel Registro Unico Nazionale del Terzo Settore in modo consapevole. Volabo Centro Servizi per il Volontariato, in collaborazione con il Centro Interculturale Zonarelli del Comune di Bologna, propone allora un ciclo di tre incontri informativi, orientamento ed empowerment rivolto alle Associazioni di cittadini stranieri, gruppi informali di cittadini stranieri ed enti di rappresentanza del territorio di Bologna. Il percorso gratuito, denominato “Together People”, si terrà a Bologna presso il Centro Interculturale Zonarelli dal 15 al 29 settembre 2021.

l percorso è realizzato nell’ambito di CASPER II, progetto FAMI della Regione Emilia-Romagna, co-finanziato dall’Unione Europea, con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e il Ministero dell’Interno, mirato a promuove percorsi di empowerment volti a valorizzare il ruolo delle associazioni di cittadini stranieri e delle seconde generazioni nei processi di integrazione nelle comunità locali.

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/07/29 17:00:00 GMT+2 ultima modifica 2021-07-29T17:03:17+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina