Dare voce agli adolescenti tra presente e futuro

In partenza anche quest’anno la ricerca regionale sulle percezioni e le aspettative degli adolescenti

La Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionaleha avviato dallo scorso anno una rilevazione tra studentesse e studenti di tutte le scuole secondarie di 1° e 2° grado del suo territorio, per fornire agli operatori dei territori materiale e documentazione utile alla programmazione degli interventi a favore delle giovani generazioni ma anche al mondo della scuola e alle stesse famiglie degli adolescenti. La ricerca ha raccolto 20.750 questionari e, oltre ai dati, ha fatto emergere numerosissime voci e commenti degli adolescenti stessi, aprendo uno spazio di riflessione e confronto sull’esperienza collegata alla pandemia e alle sue ricadute con uno sguardo proiettato al futuro per individuare le piste di lavoro sulle quali investire.

La ricerca viene ripetuta anche nel 2022, concentrando il focus d’indagine sugli elementi di maggiore rilevanza che la precedente ha messo in evidenza: i temi dell’aggressività/rabbia, della cura di sé, dell’investimento sul futuro.

L’obiettivo sarà condividerne gli esiti con tutti i soggetti interessati, a partire dagli operatori dei servizi  e dalle istituzioni scolastiche, al fine di programmare interventi che siano sempre più rispondenti alle esigenze delle nostre giovani generazioni ed offrire loro l’opportunità di crescere bene anche in tempi così difficili.

I dati vengono raccolti attraverso un questionario on-line, cui studentesse e studenti rispondono direttamente in forma assolutamente anonima.

Per informazioni: Mariateresa.Paladino@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/03/10 12:27:05 GMT+1 ultima modifica 2022-03-10T12:27:05+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina