Terzo settore

Bando per progetti di rilevanza locale: DGR 689/2019 (bando scaduto)

Finanziamento e sostegno di progetti di rilevanza locale promossi da Organizzazioni di volontariato o Associazioni di promozione sociale (scaduto l'8 luglio 2019)

>> L'11 ottobre 2019 è stata APPROVATA LA GRADUATORIA dei progetti per l’assegnazione e concessione dei finanziamenti previsti dalla DGR 689/2019:

- Elenco delle APS/ODV finanziabili sul bando regionale DGR 689/2019 (pdf, 261.7 KB) (estratto della Determinazione Dirigenziale)


Con deliberazione n. 689 del 6 maggio 2019 (BUR n.150 del 15/05/2019 periodico, parte seconda), la Giunta della Regione Emilia-Romagna ha approvato, per il secondo anno, un Bando per il finanziamento e il sostegno di progetti di rilevanza locale promossi da Organizzazioni di volontariato o Associazioni di promozione sociale per una somma complessiva di Euro 1.934.960,00, derivante dall'Accordo di programma con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali approvato con propria deliberazione n. 2152/2018.

Aree prioritarie di intervento

I progetti dovranno riferirsi alle seguenti aree di bisogno e attività:

  • Contrastare le solitudini involontarie specie nella popolazione anziana attraverso iniziative e percorsi di coinvolgimento attivo e partecipato
  • Sostegno all'inclusione sociale, in particolare delle persone con disabilità e non autosufficienti
  • Contrasto delle condizioni di fragilità e di svantaggio della persona al fine di intervenire sui fenomeni di marginalità e di esclusione sociale
  • Promozione della partecipazione e del protagonismo dei minori e dei giovani, perché diventino agenti del cambiamento
  • Sviluppo di percorsi di inclusione socio-lavorativa e di integrazione nelle comunità
  • Sviluppo e rafforzamento dei legami sociali, da promuovere all'interno di aree urbane o extraurbane disgregate o disagiate, con particolare riferimento allo sviluppo di azioni comunitarie, di coesione, che abbiano l’obiettivo di creare legami e relazioni significative e che favoriscano la partecipazione delle famiglie alla vita di quartieri
  • Sviluppo di forme di welfare generativo di comunità anche attraverso il coinvolgimento attivo e partecipato in attività di utilità sociale dei soggetti che beneficiano di prestazioni di integrazione e sostegno al reddito
  • Sviluppo e rafforzamento della cittadinanza attiva, della legalità e della corresponsabilità, anche attraverso la tutela e la valorizzazione dei beni comuni e dei beni confiscati alla criminalità organizzata

Come dettagliato nel Bando, i progetti dovranno soddisfare una serie di requisiti in merito, ad esempio, alle risorse, ai beneficiari, al territorio, alla partnership interassociativa.
A questo riguardo, ecco una sintesi del Bando (pdf, 241.5 KB).

Come presentare domanda e scadenza

Le domande dovranno essere compilate e trasmesse esclusivamente per via telematica, entro il termine di lunedì 8 luglio 2019, tramite l’applicativo web “TESEO”.

A partire dal 28 maggio 2019, è disponibile la nuova sezione di TESEO dedicata al bando:
https://wwwservizi.regione.emilia-romagna.it/teseo/

Le ODV e APS interessate potranno accedere all'applicativo web utilizzando le credenziali già in loro possesso, in quanto iscritte ai registri regionali.
Le informazioni richieste per la presentazione della domanda sono quelle indicate all'Allegato A.2 che rappresenta un fac-simile a mero scopo esemplificativo.
Le domande presentate in forma cartacea non saranno accettate.

Per la compilazione della domanda, si consiglia di consultare queste indicazioni.

>> AVVERTENZA IMPORTANTE:
- Si ricorda che per partecipare al bando è necessario che tutte le informazioni anagrafiche e relative al direttivo presenti su Teseo siano aggiornate.
- Poiché in presenza di una richiesta di modifica anagrafica in corso non è possibile effettuare altre operazioni, si invitano le APS e OdV interessate (quindi capofila) a verificare con il necessario anticipo le informazioni presenti nel sistema, e se necessario a richiederne per tempo la modifica anagrafica.
- In caso di modifica in corso, si invita infine a segnalarlo all’indirizzo di posta elettronica simona.massaro@regione.emilia-romagna.it al fine di rendere possibile la presentazione delle domande entro la scadenza.


Documenti e moduli


Riferimenti

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/08 15:42:00 GMT+1 ultima modifica 2019-10-21T10:58:47+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina