Intercultura

COVID-19. Restano operativi i Centri Antiviolenza

L'associazione Trama di Terre di Imola lancia la campagna territoriale #icentriantiviolenzasonoaperti perché la violenza maschile non si ferma durante l'emergenza sanitaria

La nostra piccola campagna territoriale #icentriantiviolenzasonoaperti nasce perché sappiamo come agisce la violenza familiare maschile all'interno delle mura domestiche. Le donne, in emergenza Covid-19, vivono segregate con uomini maltrattanti che hanno in questa situazione il pieno controllo sui movimenti e sulle azioni delle donne e dei figli/e. Diventa dunque difficile per una donna cercare aiuto e sostegno in questa situazione. Per questo motivo, pensiamo che pubblicizzare l'apertura dei Centri Antiviolenza sia fondamentale per promuovere almeno l'accoglienza telefonica delle donne che chiedono aiuto, ma non solo. Ricordiamo che le case rifugio, se libere, sono attive e aperte”. Questo l’annuncio dell’associazione interculturale Trama di Terre Onlus-Aps, di Imola, per andare incontro al dramma di tutte quelle famiglie – mogli, madri e figli – costrette a subire in silenzio la violenza maschile al tempo del Nuovo Coronavirus.

Il Centro Antiviolenza di Trama di Terre è aperto dalle 9 alle 17: tel. 393-5596688

📞Il telefono (lunedì, mercoledì e venerdì) è attivo dalle 8 alle 20; il martedì e il giovedì dalle 8 alle 18. Sabato e domenica su appuntamento. Il 1522 è aperto h24.

Attivi durante l'emergenza Covid19 anche tutti i Centri Antiviolenza della rete D.i.Re Donne in Rete contro la violenza. Al link 👉  https://www.direcontrolaviolenza.it/d-i-re-tutti-i-numeri-telefonici-dei-centri-antiviolenza/ ci sono tutti i numeri di telefono per trovare quello più vicino.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/03/25 11:48:00 GMT+2 ultima modifica 2020-03-25T12:01:16+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina