Intercultura

Giornata mondiale del Rifugiato, musica e performance artistiche al Mercato Sonato di Bologna

L’evento in diretta streaming, mentre Palazzo Re Enzo si illumina di blu in segno di solidarietà con i rifugiati

Un grande evento musicale e artistico è quello che si terrà a Bologna sabato 20 giugno 2020 per celebrare Giornata mondiale del Rifugiato. Una serata di festa – dal vivo e in streaming – organizzata dal Comune di Bologna e Asp Città di Bologna in collaborazione con BolognaCares!, con i gestori del Progetto SPRAR-SIPROIMI, con i Comuni aderenti al progetto, con Città Metropolitana e Caritas Bologna.

La manifestazione, intitolata #NeverMoreFreezing, vuole essere un’occasione per promuovere – attraverso la musica e l’arte – la cultura dell'accoglienza e riflettere sul valore dell’integrazione, sulla condizione di attesa e di esilio che vivono i richiedenti asilo, i titolari di protezione internazionale e i rifugiati quando giungono in un Paese diverso da quello d'origine. "Una sensazione di sospensione e di congelamento, che assomiglia molto – spiegano gli organizzatori – a quella sperimentata da tanti cittadini, forse per la prima volta, durante l’emergenza Coronavirus".

Dalle 20.30 prenderà il via la diretta streaming, radio e TV, dal Mercato Sonato di via Tartini, 3. Sul palco saliranno artisti e performer. Ci saranno Murubutu, nome d’arte del rapper Alessio Mariani,  l’attrice e cantante Margherita Vicario che si esibirà con il suo canzoni a metà strada tra pop e cantautorato e a completare la line up, sulla scena ci sarà Rareș, giovane promessa della scena alternativa italiana.

Molti gli ospiti di cui sono previsti interventi e contributi video: Elly Schlein (vicepresidente della Regione Emilia-Romagna), Marco Lombardo (assessore alle Politiche per l’immigrazione del Comune di Bologna) e Lella Costa (attrice e scrittrice). E poi la musicista Mama Marjas, il musicista nigeriano Seun Kuti, il guru del reggae giamaicano Clinton Fearon, i messicani Son Rompe Pera, Junior V e molti altri.

Durante la serata verranno proiettati i cinque filmati vincitori della call per artisti #NeverMoreFreezing, che ha premiato i performer Fabio Accossato, Diao Moussa, Elettra Fadda, Davide Fasulo, Sanam Naderi.

L'evento sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook di BolognaCares, sul canale Youtube LepidaTV On Air, sulle frequenze di Radio Città Fujiko e su Lepida TV (canale 118 DT e 5118 SKY).

Sempre sabato 20 giugno, all'imbrunire, la facciata di Palazzo Re Enzo che dà su piazza Maggiore si colorerà di blu. Il Comune di Bologna aderisce così, illuminando uno dei palazzi simbolo della città, alla campagna #WithRefugees promossa dall'UNHCR.


Per informazioni: www.bolognacares.it | ventigiugno2020@cidas.coop

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/06/18 18:52:12 GMT+2 ultima modifica 2020-06-18T18:52:12+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina