Intercultura

IO SONO EVA - Laboratori per donne migranti

Percorso di formazione e consapevolezza per un progetto di riscatto sociale. A Bologna e provincia

Hayat onlus e CEFA lanciano il nuovo progetto "Io sono Eva", che prevede 6 laboratori rivolti a giovani donne con origini migranti che vogliano mettersi in gioco e condividere, discutere, ideare una o più proposte per Bologna attraverso formazioni.

"Il progetto raccoglie le testimonianze e le esperienze della componente femminile delle comunità di origine straniera residenti a Bologna e Provincia - scrivono gli ideatori - e vuole creare un dialogo tra le donne e la comunità nel suo insieme, ascoltando le esigenze e dando voce alle idee e al potenziale creativo di tutte e tutti".

Nello specifico, l’iniziativa è rivolta a giovani donne di origine straniera tra i 18 e i 35 anni che vivono a Bologna e provincia, e che abbiano voglia di mettersi in gioco per costruire una proposta per la loro città. Alla fine del percorso verrà prodotto un fumetto, grazie all’aiuto di Giuseppe Palumbo, disegnatore di Diabolik.

Tutte le informazioni e le modalità di partecipazione sul sito https://iosonoeva.org

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/05/16 12:44:55 GMT+2 ultima modifica 2022-05-16T12:44:55+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina