Terzo settore

Revisione dell’Albo regionale delle Cooperative sociali

La Legge regionale n. 12/2014 e la Deliberazione di Giunta regionale n. 2113/2015 definiscono le procedure per la revisione dell’Albo regionale delle Cooperative sociali e le modalità di verifica e di controllo sulle dichiarazioni rese.

Cosa fa la Regione

La Legge regionale 17 luglio 2014, n.12 «Norme per la promozione e lo sviluppo della cooperazione sociale. Abrogazione della legge regionale 4 febbraio 1994 n. 7 “Norme per la promozione e lo sviluppo della cooperazione sociale. Attuazione della legge 8 novembre 1991, n. 381”», all'articolo 4, demanda all'approvazione da parte della Giunta regionale di un atto che disciplini le procedure e le condizioni per l’iscrizione, la cancellazione, la revisione dell’albo delle Cooperative sociali, nonché le modalità di verifica dei requisiti in possesso dalle stesse.

Con Deliberazione della Giunta regionale n. 2113/2015 «Modalità di gestione del Registro regionale per le Cooperative sociali di cui all'art. 4 della L.R. n. 12/2014» è stata approvata la disciplina dell’Albo regionale delle cooperative sociali ed in particolare sono stati definiti:

  • I requisiti per l’iscrizione all'Albo regionale delle cooperative sociali.
  • Le modalità per la cancellazione delle cooperative sociali dall'Albo.
  • Le procedure per la revisione dell’Albo volta a verificare la permanenza dei requisiti di iscrizione delle cooperative.
  • Le modalità di verifica e di controllo sulle dichiarazioni rese in relazione alla normativa nazionale e regionale vigente.

Avvio procedura di revisione dell’albo

Con Determinazione dirigenziale n. 25180 del 28/11/2023 “Albo regionale di cui alla L.R. n. 12/2014 – Avvio procedura di revisione online attraverso il sistema TeSeO – Albo regionale cooperative sociali” è stato approvato l’avvio della revisione dell’Albo regionale delle Cooperative sociali attraverso il sistema on-line TeSeO a partire dal 4 dicembre 2023 e fino al 31 marzo 2024, salvo proroghe.

Obiettivo della revisione è la verifica della permanenza dei requisiti di iscrizione all’Albo Regionale delle Cooperative Sociali iscritte al 31 dicembre 2022, ai sensi della L.R. 12/2014 e DGR n°2113/2015.

Il questionario di revisione, compilato dal Legale rappresentante della Cooperativa o del Consorzio dichiaranti, ha valore di autocertificazione e le dichiarazioni, ancorché rese con modalità telematica, si intendono effettuate ai sensi e con le responsabilità di cui al D.P.R. 445/2000.

Con la compilazione telematica del questionario si intendono assolti gli obblighi di legge.

Si invitano pertanto le Cooperative sociali a procedere all’aggiornamento dei dati presenti in TeSeO - Albo regionale delle cooperative sociali, così come indicato nella guida (pdf1.32 MB) e poi procedere alla compilazione del questionario di revisione.

Qualora le Cooperative sociali ed i Consorzi non inviassero quanto richiesto, entro il termine previsto, saranno sollecitate e formalmente diffidate ad adempiere, ai sensi della direttiva regionale n.2113/2015.

A chi rivolgersi

Settore Politiche sociali, di inclusione e pari opportunità, Regione Emilia-Romagna

Area Infanzia e adolescenza, pari opportunità, Terzo settore

Dirigente responsabile del procedimento amministrativo
Monica Raciti

PEC: politichesociali@postacert.regione.emilia-romagna.it

Responsabile gestione Albo: Cinzia Ioppi

Per informazioni: Lorena Batani
Tel. 0543454667
e-mail: albocoopsociali@regione.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-11-30T10:55:21+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina