Terzo settore

Area tematica: Terzo settore

nuova-intro

La Regione Emilia-Romagna, nell'ambito delle proprie competenze, ed in attuazione degli articoli 7 e 9 del proprio Statuto, riconosce e valorizza la funzione delle formazioni sociali attraverso la quale si esprime e si sviluppa la dignità della persona nonché la coscienza democratica, civile e sociale dei cittadini che concorrono al perseguimento del bene comune ed al raggiungimento di obiettivi prioritari come la salvaguardia della salute, della piena occupazione e la tutela delle lavoratrici e dei lavoratori. 

La Regione riconosce il valore fondamentale del volontariato nonché della mutualità, prerogativa degli enti del Terzo settore, in quanto forme originali e spontanee di adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà all’interno della comunità. 

In materia di Terzo settore, la Regione esercita le seguenti attività:

  • Ufficio regionale del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS);

  • Gestione Albo delle Cooperative Sociali;

  • Gestione di bandi di finanziamento rivolti ad Enti del Terzo settore;

  • Gestione della Conferenza Regionale del Terzo Settore;

  • Gestione dell'Osservatorio Regionale del Terzo Settore.

Notizie

contatti

A chi rivolgersi


SETTORE POLITICHE SOCIALI, DI INCLUSIONE E PARI OPPORTUNITÀ

Area infanzia e adolescenza, pari opportunità, Terzo settore 

Responsabile: Monica Raciti
Viale Aldo Moro 21
40127 Bologna
Segreteria

 


Azioni sul documento

pubblicato il 2018/11/21 14:37:00 GMT+2 ultima modifica 2022-09-23T14:10:55+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina