Intercultura

Webinar "Il cantiere della comunicazione interculturale"

Percorso formativo gratuito per una informazione realmente inclusiva. Iscrizioni entro il 30 novembre 2021

Nell’era dei social media la comunicazione gioca un ruolo sempre più preponderante nella costruzione di un racconto positivo o negativo dell’immigrazione. Un racconto fatto di immagini che vanno a radicarsi nell’opinione pubblica, la quale diventa, a sua volta, una voce che condiziona le scelte dei decisori politici. Scelte dalle quali dipenderà poi il successo, o meno, dell’inclusione socio-economica dei cittadini di origine straniera. Diventa dunque fondamentale prestare particolare cura al tema. Ed è da questa esigenza che nasce il progetto “Il cantiere della comunicazione interculturale. Media tra migrazioni e nuovi cittadini”, percorso formativo gratuito volto a sensibilizzare la Pubblica Amministrazione sull’importanza di una informazione istituzionale attenta alle diverse componenti della collettività di riferimento.

Ideato dalla Rete dei Centri interculturali della Regione Emilia-Romagna insieme ad ANCI Emilia-Romagna, all’Ordine Giornalisti e alla Fondazione Giornalisti dell’Emilia-Romagna e in collaborazione con il Centro Interculturale Asp Cesena-Unione dei Comuni Valle del Savio, la formazione si svolge in tre tappe (7, 14 e 21 dicembre 2021) in modalità webinar, durante le quali si confronteranno esperti di comunicazione e rappresentanti di enti pubblici impegnati nel dialogo interculturale.

Nella prima giornata si partirà da un’analisi della Carta di Roma, il protocollo deontologico al quale i giornalisti italiani devono attenersi nel fare informazione qualora i protagonisti delle notizie sono richiedenti asilo, rifugiati, vittime della tratta e migranti. Sarà anche l’occasione per presentare il “Manifesto della Comunicazione interculturale”, documento elaborato nel 2020 al termine del percorso formativo "Comunicazione istituzionale interculturale", realizzato dalla Regione Emilia-Romagna e da ANCI Emilia-Romagna e finanziato nell'ambito del Progetto FAMI CaspER 2. Ennesimo traguardo che contraddistingue lo sforzo pluriennale della Regione nel settore strategico della comunicazione, il Manifesto rappresenta uno strumento di supporto per le amministrazioni pubbliche impegnate a migliorare l’informazione verso le comunità amministrate, sempre più multiculturali.

Nella seconda giornata si cercherà di capire qual sia il ruolo dei giornalisti per un’informazione realmente inclusiva. Nell’ultimo incontro, infine, si discuterà delle iniziative messe in campo dagli Enti Locali. Nello specifico verranno presentate le buone prassi realizzate dai Comuni di Castelfranco Emilia, Cesena e Reggio Emilia.

Per poter partecipare al webinar occorre iscriversi entro le ore 18 del 30 novembre 2021: https://forms.gle/qxqHA89YYdHa8VSm6

I giornalisti dovranno iscriversi anche su piattaforma Sigef (4 crediti deontologici per le giornate del 7 e 14 dicembre).

Per informazioni
Programma (pdf2.39 MB)
Tel. 051.6338911 | E-mail: brunella.guida@anci.emilia-romagna.it

Azioni sul documento

pubblicato il 2021/11/22 10:22:32 GMT+1 ultima modifica 2021-11-22T10:22:32+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina