Gruppi di parola per figli di genitori separati

Terminato il percorso formativo coordinato dalla Regione Emilia-Romagna che ha coinvolto 26 operatori, nel corso dell’anno 2018 i Gruppi di parola per figli di genitori separati sono stati attivati nei 17 Centri per le Famiglie del territorio che hanno aderito al progetto.

Cos’è il Gruppo di parola

Il Gruppo di parola è un’esperienza di gruppo per bambini (6-11 anni) e per ragazzi 12-16 anni) che vivono la separazione o il divorzio dei genitori.

In un ambiente accogliente, con l’aiuto di professionisti esperti, i bambini e i ragazzi possono esprimere liberamente le proprie emozioni, i propri dubbi, le difficoltà che incontrano per la separazione di papà e mamma. Possono dare voce ai dubbi e formulare domande, trovando sostegno anche grazie allo scambio con loro coetanei. Attraverso la parola, il disegno, il gioco, la scrittura ed altre attività i bambini e i ragazzi sono facilitati a dialogare con i genitori e a vivere più serenamente la riorganizzazione familiare.

Il Gruppo di Parola coinvolge anche i genitori, a partire da una fase iniziale d’informazione e autorizzazione alla partecipazione dei figli, fino ad una fase finale specifica prevista all’interno dell’ultimo incontro di gruppo, con anche un eventuale colloquio di approfondimento a distanza di un mese dal termine dell’esperienza.

Come si svolge?

    • 1 incontro di presentazione con i genitori;
    • 4 incontri a cadenza settimanale, in orario pomeridiano, di 2 ore ciascuno (4-8 bambini o ragazzi);
    • nella seconda parte dell’ultimo incontro sono invitati a partecipare anche i genitori;
    • è previsto un eventuale colloquio di approfondimento realizzato con i genitori a distanza di un mese.

      La partecipazione è gratuita. È necessario il consenso di entrambi i genitori.

      Chi contattare

      I Gruppi di parola sono attivati presso la rete dei Centri per le Famiglie che hanno aderito al progetto:

      Referente regionale: Ilaria Folli
      0515277528 3314039970
      Ilaria.Folli@regione.emilia-romagna.it

      Il percorso formativo regionale per conduttori di gruppi di parola per figli di genitori separati: gennaio-novembre 2018

      Obiettivi

      Conoscere i processi di trasformazione della struttura e del funzionamento delle famiglie connessi alla separazione/divorzio dei genitori, le dinamiche di coinvolgimento dei figli nelle maglie del conflitto, gli aspetti di rischio e di risorsa che la separazione può implicare per la loro crescita.

      Conoscere e saper gestire nella pratica i principali elementi della dinamica dei gruppi, con particolare riferimento ai gruppi di supporto e scambio di bambini e adolescenti.

      Apprendere la metodologia, le tecniche e i principali strumenti per la conduzione dei gruppi di parola per figli di genitori separati.

      Confrontarsi con i formatori e con il gruppo di formazione sull’esperienza pratica realizzata nella promozione e conduzione dei gruppi.

      Metodologia

      In ogni giornata saranno alternati momenti di presentazione teorica, lavoro in gruppo, esercitazioni e sperimentazione di strumenti di intervento. Tra il secondo ed il terzo modulo verrà richiesto ai partecipanti un piccolo lavoro di analisi e ricerca di materiale bibliografico e narrativo utilizzabile nel lavoro con i bambini e gli adolescenti. La raccolta, la sistematizzazione e la condivisione sarà coordinata dai docenti.

      Separazione: anche i bambini ne parlano. I gruppi di parola per i figli di genitori separati (pdf279.33 KB) Presentazione del percorso formativo regionale 2018

      I gruppi di parola come strumento di supporto per figli di genitori separati (pdf253.03 KB)
      Il programma completo del corso

      Azioni sul documento

      pubblicato il 2018/04/23 09:15:00 GMT+2 ultima modifica 2022-06-30T15:59:01+02:00

      Valuta il sito

      Non hai trovato quello che cerchi ?

      Piè di pagina